| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1168° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

La Padania, la voce del N.N. e del suo popolo.

"
«C'è un partito trasversale anticambiamento»
Borghezio: attenti all'ira del Nord
La pazienza della Lega Nord è finita. «Non se ne può più, soltanto in un Paese del terzo mondo ci si comporta così stando in una maggioranza. Follini e i suoi boys hanno oltrepassato il limite del tollerabile. Le giaculatorie pronunciate alla Camera tradiscono una volontà di essere coerenti soltanto in una direzione: nel non rispettare i patti e nel tradire i propri alleati. Questi signori sono la negazione stessa del cambiamento», è l'analisi di Mario Borghezio che, sull'ipotesi di un passaggio di Gianfranco Fini al ministero dell'Economia osserva: «Sarebbe come innalzare un monumento allo spreco. Non si può affidare questo incarico ad un esponente politico che rappresenta l'Italia che non vuole cambiare, anche se poi lui per primo ha cambiato vergognosamente casacca tradendo i propri ideali».
 [Data pubblicazione: 15/07/2004], <http://www.lapadania.com/PadaniaOnLine/Articolo.aspx?pDesc=22560,1,1>
"

"
ECCO LA NUOVA MAGGIORANZA CONTRO IL FEDERALISMO
L'Udc si schiera con la sinistra in commissione di Vigilanza Rai
Con 21 favorevoli (sinistra-Udc) e 16 contrari (Lega-FI-An) in commissione di Vigilanza Rai si sgretola la Casa delle libertà. La Commissione ha infatti approvato coi voti del centrosinistra una risoluzione promossa dall'Udc che chiede ai consiglieri d'amministrazione "orfani" della presidente Annunziata di dimettersi non oltre il 30 settembre. A nulla sono servite le minacce di numerosi esponenti degli altri partiti del centrodestra, gli ex-democristiani hanno portato a termine l'inciucio. «Un accordo indecente per conquistare più poltrone» secondo il vicepresidente leghista della Vigilanza, Davide Caparini. «Un voto demenziale» per il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli. Che ha aggiunto, a proposito del dibattito di ieri in Parlamento: «L'intervento di Follini in aula conferma, purtroppo, i nostri timori sullo stato di salute della maggioranza già espressi dopo il voto solo in apparenza masochista, in commissione vigilanza Rai. Follini teorizza il diritto dell'Udc alle "mani libere" con riferimento particolare al federalismo. Questo testimonia definitivamente il venir meno degli accordi della maggioranza del 2001».
[Data pubblicazione: 15/07/2004] <
http://www.lapadania.com/PadaniaOnLine/Articolo.aspx?pDesc=22561,1,1>
"

No Comment... Che tristezza... Un grande sogno ormai tenuto assieme, come dicevo ieri, dal bostik spalmato sulle poltrone...

Stay!
&rea

P.S.(ancora estratti dalla pagina bolscevica <
http://www.espressonline.it/eol/free/jsp/detail.jsp?m1s=null&m2s=a&idCategory=4791&idContent=515677> :
"
10. Mediaset questa sconosciuta "Da quando sono in politica, non mi occupo più delle mie aziende" (10-5-1996). "Da dieci anni non mi interesso più di affari" (15-10-2003). Maurizio Costanzo, in lite con Mediaset, dichiara: "Mercoledì ho incontrato Berlusconi. Tutto bene, solo qualche rottura di scatole" ('la Repubblica', 18-1-2003).")


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|