| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1357° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
"Dobbiamo essere anticomunisti in tutto...”

"Dobbiamo essere anticomunisti in tutto (Nota di &rea: contro i comunisti come Andreotti, ad esempio, che ce l'ha con la legge del Gran Marmittaro... "Sull'indipendenza nessuno puo' toccare quello che sancimmo alla Costituente!").[...] Sono uniti solo dall'odio contro di me.[...] Sono mosche impazzite che fanno solo caos.[...] Noi dobbiamo andare giù duro perché non ci importa niente di conquistare quelli del centro: dobbiamo mantenere i nostri. Quei signori finti riformisti sono dominati dall'odio.".

Così il Nostro s'è espresso ai Suoi, nella Sala della Regina a Montecitorio. Aulico e, come sempre, pieno di rispetto nei confronti degli avversari politici, l'Unto.

E sì, grande metafora: la sinistra unita addosso al Libertador come mosche impazzite tutte insieme addosso alla cacca...


So long, &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|