| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 148° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

Eccheddiamine!


E' mai possibile, mi consentano, che esista un mondo di comunisti che Lo
fraintendono?
SI! E' POSSIBILE! Bisogna scolarizzare questo mondo di ignoranti (ricordate
le famose 3I?)? Ricordate il Libro della Luce (e voi? lo avete ricevuto? lo
tenete sotto il cuscino? non vi rimirate tutti i giorni la Sua foto mentre
cura i fiorellini del Suo parco?): bisogna diffonderlo universalmente!
Comunque, da vero dittatore, nessun passo indietro, nessuna autocritica,
nessun ripensamento nel ragionamento del Libertador! Nemmeno davanti alla
bufera scatenata dalle sue frasi sulla "superiorità della cultura
dell'occidente rispetto a quella islamica" (riporto di nuovo, testualmente,
"L'Occidente deve avere la consapevolezza della superiorità della sua
civiltà"). Confortato da sondaggi che vedrebbero almeno il 60% degli
italiani (quanti siamo, Fratelli Forzitalioti!) condividere il suo
ragionamento, ieri il Libertador ha mantenuto un signorile silenzio tutto il
giorno. "Mi hanno frainteso - concede il Nostro - io parlavo dei
fondamentalisti e non del mondo islamico in generale". La linea, data a
caldo dai suoi prodi collaboratori, era chiara. "E' la solita
strumentalizzazione della sinistra". Poi però, con il passare delle ore, le
cose si sono un pochino complicate. Ieri sono arrivate le proteste da quei
terroristi della Lega Araba, quelle di quei marxisti della Ue (primo
ministro belga - e presidente di turno dell'Unione - Guy Verhofstadt: "Non
posso credere che abbia potuto fare certe dichiarazioni così denigranti per
l'Islam. Affermazioni del genere possono alimentare in modo pericoloso un
sentimento di umiliazione che può condurre all'allontanamento e alla
divisione tra due mondi"), l'imbarazzo di quei bambinoni degli americani,
una lezione di tolleranza religiosa da un mollaccione come Haider.
Ed ecco arrivare l'incontro di martedì prossimo con i diplomatici arabi e
islamici: il Nostro sarà così in grado di inventarne qualcun'altra (che ne
so, qualcosa sulla superiorità ariana...).
Speriamo che sia un po' pacificatoria, invece, perchè all'ultimo vertice in
Egitto, il ministro belga Louis Michel, incontrando il presidente egiziano
Hosni Mubarak, il segretario della Lega Araba Amr Mussa ed Osama el Baz,
consigliere politico del presidente egiziano, si è sentito dire:
- "Manca di spirito logico e deve imparare molto sulla civiltà islamica, le
sue dichiarazioni sono indecenti e razziste, pretendiamo delle scuse dal
governo italiano".
- "Queste dichiarazioni del primo ministro italiano sono totalmente diverse
da quello che ha detto e da quello che abbiamo sentito da lui durante
l'incontro con il presidente Mubarak a Roma. Lì non ha evocato alcuna
superiorità di alcuna civiltà e quando si è parlato del conflitto di
civiltà, il primo ministro italiano ha detto che 'siamo tutti nella stessa
barca' e che non ci sono contrasti né contraddizioni tra le due civiltà,
cristiana e musulmana, o tutte le altre religioni".
...e se Terim fosse islamico?

La prode maggioranza difende la legge che rende più complesso l'iter delle
rogatorie internazionali a spada tratta, l'opposizione leninista cerca in
tutti i modi più vigliacchi, compreso l'ostruzionismo, di bloccarla. Ma
ieri, a Montecitorio, il centrodestra cade due volte, inciampando su un
emendamento presentato da Giuliano Pisapia, deputato indipendente dei rossi
di Rifondazione comunista, e approvato con scrutinio segreto dall'aula e un
sub-emendamento presentato dalle opposizioni. Ed adesso? La Caserma delle
Sue Libertà battuta: il provvedimento deve tornare all'altro ramo del
Parlamento.
Il voto segreto è stato possibile visto che, come ha rilevato il terrorista
capogruppo del Prc Franco Giordano, la materia riguarda i diritti di
libertà.
Ma è mai possibile che basti non controllare cosa fa ogni singola persona a
Montecitorio, che subito spuntano stupidi casi di coscienza ed ignobili
sensi di colpa?
La prossima volta sarà necessario modificare la legge sullo scrutinio
segreto!

Stay!!!      &rea

P.S.(riporto testualmente dal televideo rai:
- Il Wall Street Journal scende in campo in difesa di Berlusconi e della sua
teoria sulla "superiorità" della nostra civiltà occidentale."Non è il
momento di chiedere scusa d'essere occidentale" Per il giornale Usa,il fatto
stesso che le critiche ad un leader come il premier italiano siano normali e
libere in una società libera-a differenza di paesi come Iraq,Siria e
Afghanistan-è una conferma della validità delle sue tesi. Il
quotidiano,poi,sostiene che è proprio sulla consapevolezza della
"superiorità" dei propri valori che gli Alleati costruirono la loro guerra
contro i nazisti e militaristi giapponesi. -)

&REA

 


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|