| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 155° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

La pubblicità è l'anima del commercio.



Così, per Roma, a fianco di altri fulgidi esempi di letteratura italiana
(tipo "La patata attira", per fare un esempio),
si possono anche ammirare
gli splendidi cartelloni sulle pensioni minime portate ad un milione di lire
(non ci siamo ancora "eurizzati", e poi 1.000.000 fa più effetto di 516,46,
perfino sul testo dell'articolo del DPEF!) pubblicati da Forza Italia.

Ma, orrore, questi ultimi cominciano ad essere imbrattati dai manifestini
comunali "affissione abusiva", come migliaia di loro antecedenti, tutti
affissi dalla Caserma delle Sue Libertà
(che ne so, durante il periodo elettorale, ...).

Mi consentano: ma dobbiamo essere fessi proprio come quelli che pagano
regolarmente la tassa pubblicitaria? (Allarmi,) siam Forzitalioti! La
pubblicità gratuita è l'anima più pura del commercio. E poi siamo poveri!
Non come quei marxisti-capitalisti dell'Ulivo, che pagano
regolarmente: avete mai visto un loro cartellone con il manifestino
"affissione abusiva"?

Questo è un chiaro esempio di persecuzione dei
comunisti nei nostri confronti!

Stay!!! &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|