| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 22° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

Le grandi manovre di quel grande Stratega del Libertador!


a) "Ambiente? chissenefrega: viva gli Americani": alla conquista del
consenso all'estero.
1) Si posiziona nel proprio prossimo governo un amico di Kissinger
2) Si fanno le fusa a Bush (non come il precedente governo di
sinistroidi, che pigliano a calci gli USA con la scusa dei proiettili
all'uranio e con il congresso mondiale sull'ambiente), ricordando che
anche il Proprio precedente governo era "amico" ( e non "rompiballe")
3) Il direttore del Ministero dell'Ambiente, Corrado Clini, sentendo da
che parte spira il nuovo vento, rivede, eroicamente da solo, le posizioni
dell'Italia (un po' tanto anti-USA) su quanto deciso a Kyoto, pigliandosi
le ingiuriose offese dei marxisti-leninisti, ma anche il plauso del nuovo
candidato alla poltrona dell'ambiente, il probo e lungimirante Matteoli di
AN.

b) "Lega? chissenefrega: viva gli altri": alla conquista del consenso di
AN e CCD-CDU ("segando" degli "amici" scomodi).
1) Si danno le poltrone delle presidenze delle camere a politici di
altri partiti
2) Si promettono quindi altre poltrone importanti alla Lega
3) Il giudice Papalia arriva all'udienza preliminare sulla
responsabilità dell'organizzatore della Guardia Nazionale Padana del 1988
Bobo Maroni (attentato integrità Stato, attentato Costituzione,
associazione paramilitare, associazione antinazionale: "Motivi che mi
sfuggono e che reputo pretestuosi", dice il simpatico Bobo), ed il
Libertador dice al Nobile Nordista che, per questo stupidissimo motivo, il
suo vice non è gradito al presidente Ciampi (dopo che quest'ultimo aveva
invece diramato un comunicato sulle "regole", per sdrammatizzare ed
evitare forzature e strumentalizzazioni sulle consultazioni): Bobo recede
da un ministero "forte" come la Giustizia e... poi? Che resterà al Nobile
Nordista, se non il tuonare contro la sinistra che mette i bastoni tra le
ruote?

c) "La sinistra ha portato l'Italia in Europa? chissenefrega: qualsiasi
bilancio è impugnabile": alla conquista del gradimento del popolo Italiano
sulle "Scelte Impopolari".
1) Si prova ad insinuare un buco nel bilancio del governo precedente, e
si fa un primo tentativo (purtroppo andato buca: vedi le elezioni dei
sindaci!) di sondare la credulità degli Italiani.
2) Il governatore della Banca d'Italia Fazio, sentendo da che parte
spira il nuovo vento, rivede, eroicamente da solo, il bilancio del governo
dei marxisti-leninisti, ottenendo il plauso del nuovo adepto del
Libertador, il probo e lungimirante Agnelli, nonché quelli del resto della
Confindustria
3) Si scopre un effettivo buco di 10mila miliardi (non sono state
effettuate le privatizzazioni, causa ritardi delle stesse: ora ci penserà
Lui, recuperando gloriosamente i soldini che gli Italiani pensavano
persi!), e lo si stima invece in 20mila miliardi (mentre la Confindustria,
grazie al potentissimo naso del loro grande Stratega, lo pone addirittura
sui 25mila miliardi!).

... e pensate che non ha ancora formato il governo! Lasciamolo governare!

Stay...
&REA


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|