| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 274°Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

Si sono fatti furbi...


Siccome hanno imparato che la miglior tecnica per far vedere miglioramenti è
denigrare quanto fatto precedentemente (vedi super-soubrette Tremonti col
suo famoso "buco": inesistente, ma che, tramite i nostri show, siamo
riusciti ad inculcare nell'immaginario pubblico), il bolscevico Zaccaria -
che va finalmente via dalla RAI - garantisce che i conti sono stati chiusi
assolutamente in pareggio, e dice di poterlo dimostrare. Questo ci toglie un
grosso asso dalla manica: Gasparri (purgar RAI mi saziò) ed i nostri
fratelli forzitalioti stanno cercando da mesi un buco di diverse centinaia
di miliardi, e se non lo trovano...
Comunque il Libertador ha già deciso la fine pubblica dell'azienda rivale
(ops, scusate! Rivale dell'azienda dei sui figli, di suo fratello, di sua
moglie... Mediaset non è più sua!) : "La privatizzeremo, non sappiamo ancora
quando e come. Venderemo due reti. [...] Bisognerà vedere in che stato la
troviamo".  Ricordo che Zaccaria asserisce l'assenza di buchi, ma qualcosa,
insisto, bisogna trovarla, anche perchè 420 milioni di euro della mancata
vendita di RayWay - Gasparri (purgar RAI mi saziò) l'aveva bocciata, perchè
non gli piaceva l'idea di vendere pezzi della RAI: ora il Libertador lo
convincerà del contrario? - e 77 milioni di euro dei Mondiali di calcio -
Gasparri (purgar RAI mi saziò), nostro salvatore, aveva fortemente richiesto
l'acquisto dei diritti, poichè la RAI è una televisione di Stato e quindi
era l'unica che poteva sobbarcarsi questa spesa ingente in favore dei
cittadini, visti anche gli orari di programmazione delle partite: la
prossima volta chi riuscirà a convincere di salvarci dal buio delle
trasmissioni? - sono delle belle cambiali.
Un problema sarà il Nobile Nordista, che vede le reti in mano ai figli di
"Roma Ladrona" (ci manca, questo simpatico ritornello, sostituito da
"Forcolandia Rossa"... prossimamente verrà sostituito da "Mondo Infame",
"Sistema Solare Invadente", "Via Lattea Tiranna"?): ci penserà il Libertador
a blandirlo, offrendogli Radio Vaticana?
Addio Santoro, addio Biagi, addio, componenti della famosa lista di Gasparri
(purgar RAI mi saziò): che importa se, tra i rossi, facevate audience?
Bisogna rendere la RAI veramente competitiva, bisogna riassestare il
bilancio: ecco a voi nientepopòdimeno che Marcello Veneziani a
RiEducascionalCennol!
Stay really hard
&rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|