| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 281°Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Non c'è una democrazia sana se non c'è pluralismo dell'informazione...


"Non c'è una democrazia sana se non c'è pluralismo dell'informazione, sia
nella carta stampata, sia nel sistema radiotelevisivo".
"Assicurare, al più alto livello, quella pluralità dell'informazione che è
da sempre condizione indispensabile per il buon funzionamento della
democrazia. E lo stesso vale per le trasmissioni tv locali, la cui
importanza appare crescente".
"La pluralità e l'alta professionalità dell'informazione, l'accesso
equilibrato ai mezzi di comunicazione di massa di tutte le componenti della
vita politica e sociale del Paese, la disponibilità di spazi adeguati per
voci culturalmente rilevanti e indipendenti dalle forze politiche e dalle
autorità di governo sono non meno importanti a livello locale, per garantire
la buona salute di una democrazia, di quanto lo siano, oggi come sempre, a
livello nazionale".
Marx? D'Alema? Fassino? Rutelli? No, quel terrorista bolscevico di Ciampi!
Attendiamo una dura risposta del Libertador.
Stay,
&rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|