| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 397° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Come disse il Libertador in Bulgaria: via Santoro, Biagi e Luttazzi

Come disse il Libertador in Bulgaria: via Santoro, Biagi e Luttazzi
(quest'ultimo non si vede nelle reti nazionali da un pezzo); ma io sono solo
il presidente del consiglio, non quello della RAI: sarà lui a decidere.

Antonio Baldassarre avverte così Biagi che la sua trasmissione non potrà più
andare in onda nella stessa fascia oraria che occupa da anni: "Un avviso che
era già arrivato dalla Bulgaria per motivi di concorrenza.", cioè continuare
a programmare "Il Fatto" quando su Canale 5 va in onda "Striscia la
notizia", darebbe "al concorrente un vantaggio troppo grande", quindi "Il
Fatto" rimarrà nella prossima stagione se si troverà "una fascia oraria
consona alle esigenze dell'audience. Questo è un problema di palinsesto non
è un problema verso la persona Enzo Biagi", il quale si limita a ricordare,
velenosamente, "che su 168 puntate 111 volte 'Il Fatto' è stato il programma
più visto della Rai. Da qui, e me ne scuso, il mio giudizio poco benevolo
sull'intelligenza di chi sta studiando una nuova collocazione della
trasmissione, e sono in attesa di sapere se l'ha trovata".
A notte fonda (come avevo solo accennato in
<http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI273.html>...)!

Anche il bolscevico Michele Santoro osa lamentarsi: "La verità è che il mio
'Sciuscià', attualmente, non è confermato nella programmazione dell'autunno.
La sua formula, mi scrive il direttore generale della Rai Saccà, sarebbe
esaurita. Ora, attenzione, io sono disposto ad accettare questa scelta,
perfino ad andar via dalla Rai, se me lo chiedono. Vorrei solo sapere perché
un programma di successo, che ha raggiunto il 18% di ascolti ed è tutt'altro
che finito, debba essere cancellato".
Ovvio: il 18 (vedi articolo) porta sfortuna...

La spiegazione è semplice. Cerchiamo di prendere due piccioni con una fava:
risolviamo problemi di concorrenza (non lediamo troppo Mediaset, altrimenti
i poveri dipendenti ne risentirebbero) e conflitto di interessi
(ovvero, gli interessi di RAI, Santoro & C. vanno in conflitto con quelli dell'Italia - Forza -).

Quindi, signori, possiamo ragionevolmente e felicemente attenderci uno
"Striscia la Zanicchi" in prima serata, a reti unificate.
Gioia, gaudio e tripudio!
Stay up! &rea
P.S.(Vi ricordate Blu? E la grande mossa del ritiro dalla gara UMTS, grazie
alla quale il governo rosso fece una figuraccia - ed il popolo italiano
perse un bel po' di soldi: ma sai la soddisfazione di aver fregato i
marxisti! - ? L'azienda, fondata anche con i soldini del Libertador - e di
vari suoi amichetti -, non vuole ancora morire... anche se la commissione
europea del geniaccio Mario Monti si occupa della vicenda dal settembre
2001. Ma gliela faremo, vedrete! Sull'argomento, evitate assolutamente il
sito di sovversivi <http://www.bluspy.com>)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|