| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 412° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
False prove


False prove (esempio: su qualche molotov sequestrata "non furono prese le
impronte"), prodotte per giustificare la famosa irruzione nella scuola Diaz
durante il G8 di Genova (splendida e coraggiosa azione conclusasi con una
sessantina di feriti e 93 arrestati tra i feroci nemici dello Stato).
Così dicono le toghe rosse Francesco Pinto ed Enrico Zucca: ben cinque ore di
interrogatorio per falso e calunnia all'allora capo dell' antiterrorismo,
l'eroico Arnaldo La Barbera (già indagato per concorso in lesioni e per
omissione di controllo - aggravante: essere pubblico ufficiale -), accusa
che potrebbe però colpire altri integerrimi agenti e funzionari che avevano
partecipato il blitz.
Ed allora? Fantasia al potere: utilizzare tutte le
armi per colpire il terrorismo!
Contro i No Global, per l'Impresa! Maledette
toghe vendute, non ci avrete!
Stay hard!
&rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|