| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 655° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Anche l'Atac rema contro


Anche l'Atac rema contro: gli organizzatori della manifestazione per la pace parlano di 3 milioni di partecipanti, giustamente e rapidamente smentiti dal Viminale (risibilmente, 650 mila in tutto - poco più di una scampagnata tra ex commilitoni - , calcolando gli arrivi di treni, pullman e altri mezzi privati). L'Atac (ma c'è nessuno che si fa i fatti propri, in questo Paese?) invece riporta che sarebbero almeno 750 mila i soli cittadini che sono andati alla manifestazione utilizzando metropolitane ed autobus!

Vabbè, andiamo avanti (noi tireremo dritto!)...
Fifi: "L'antiamericanismo ideologico e il pacifismo totalitario ad ogni costo, compresa l'ignavia di fronte al terrorismo, certo riempiono le piazze di arcobaleni e bandiere rosse. Ma ancor più certamente non indurranno Saddam a disarmare". Grandi parole contro i pacifisti-sobillatori.

L'esternazione di Fifi, per il rosso Rutelli, "è indizio di una debolezza e anche di una preoccupazione. La debolezza di chi ha portato l'Italia a non contare più nulla. La preoccupazione di non interpretare più la volontà dei suoi elettori".

Ma ecco il presidente dei senatori di FI, Schifani (il volto più simpatico d'Italia, non trovate?): "Francesco Rutelli ormai riesce solo ad abbandonarsi alla fantasia,ed è proprio lui che con i suoi cinismi prova inutilmente a spaccare il Paese. E' sotto gli occhi di tutti che le uniche fratture nel panorama politico italiano sono quelle dell'Ulivo. [...] Al contrario la Cdl è compatta nel sostegno al governo Berlusconi, voluto democraticamente dalla maggioranza dei cittadini, che lavora davvero per la pace".

...davvero per la pace...
Lo dice anche il portavoce di Forza Italia Bondi ("Sono Bondi, Sandro Bondi", tarattattatattara): "Dopo la manifestazione di ieri appare ancora più chiaro che la sinistra non può rivendicare il monopolio. - Nota di &rea: è ovvio, parla della pace - [...] Forza Italia e la stragrande maggioranza del popolo italiano hanno un concetto più alto della pace. [...] La pace è risultato di una conversione interiore di ogni uomo. [...] Chi ha i valori dentro di sè,non scenderà mai in piazza per manifestarli rumorosamente, per infangarli con slogan che rivelano cultura contraria a retti sentimenti.". Manifestanti zozzoni... Senza Dio... Mangiatori di bambini!

Ed il ministro degli Esteri del Nuovo e Radioso Governo, il bellissimo Frattini: "Noi lavoriamo per raggiungere una forte coesione fra i Paesi europei - Nota di &rea: è ovvio, parla della crisi irachena - ". Insieme per una pax... romana!

Nel frattempo, il cardinale Etchegaray, inviato in Iraq dal terrorista polacco del Vaticano, ci racconta: "Il raìs mi è parso seriamente cosciente delle responsabilità che deve affrontare davanti al suo popolo. [...] L'opinione pubblica ben formata e ben informata può influenzare molto le decisioni dei politici". Ma contro quanti fronti deve combattere il nostro Libertador ed il suo manipolo d'eroi? Ma che è, Fort Alamo?

Stay hard! &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|