| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 908° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

Svistarella dei servizi segreti


Svistarella dei servizi segreti.
Marco Mezzasalma è il nome di un presunto terrorista, per intendersi presunto killer di D'Antona. È impiegato in un'azienda che produce radar aerei e, "persona affidabile", era in possesso (non da tre mesi... da cinque anni!) di uno specialissimo "nullaosta di segretezza" (detto "Nos"), un salvacondotto rilasciatogli dai nostrani 007. Poteva leggere documenti protetti dal segreto di Stato (fascicoli riservati e secretati, di massima sicurezza). Eppure sembrava una così brava persona... se uno deve diffidare di tutti, allora ditelo: ecche è, dobbiamo sospettare persino del beato Previti e dell'Unto?

Il miglior sistema per combattere il male (Saddam, ad esempio) è attrezzarsi come lui. E così, nella lista della spesa (pubblicata dalla Gazzetta Ufficiale) di Antonio Martino (ministro della difesa italiano, non irakeno) troviamo un bel po' di armi di distruzione di massa, come Sarin, agente arancio, agenti vescicanti, defolianti, inabilitanti, vari gas lacrimogeni, materie prime per la produzione di Plutonio 239, "agenti biologici e sostanze radioattive adatti per essere utilizzati in guerra per produrre danni alle popolazioni o agli animali, per degradare materiali o danneggiare le colture o l'ambiente", eccetera. Sia mai che ci troviamo nella necessità di imporre la pace, come suggeriva la Nostra Luce in http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI854.html !!!

Nuovo trend, nuova economia, nuova repubblica: per la prima volta (!!!) la finanziaria viene approvata con la fiducia. Willer Bordon, un giardiniere, ha a che fare con le margherite, boh...: "Siamo a un ulteriore grave vulnus per il Parlamento. Non era mai avvenuto prima d'ora che la Finanziaria fosse approvata per decreto.". Persino il beato (e destro) Pera ha un moto di contrarietà: "Scarica sul Parlamento questioni politiche che riguardano la maggioranza e i rapporti fra la maggioranza e il governo mentre il tempo necessario a discuterne ci sarebbe stato.". Ma tant'è... semplificare! Sveltire! Il tempo è denaro! Mai fare domani (e con fatica) ciò che può essere fatto oggi (e con la forza)!

Stasera nuovo show del Libertador, dal suo grande amico Vespa. È UNA CASSETTA VIDEOREGISTRATA DALL'UNTO SULL'ARGOMENTO PENSIONI (sarà oggettivamente difficile che qualcun altro possa interromperlo o pilotarlo) e sarà, sicuramente, per ribadire il concetto "indispensabile modificare ora il sistema che così non può più reggere a lungo.". Probabile una replica dei sindacalisti rossi sulla radio talebana (trasmissione locale), di lunedì, verso le quattro di notte...

Stay... &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|