| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 959° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
E siamo arrivati alla fine di questo secondo anno.

E siamo arrivati alla fine di questo secondo anno.

Dovrò lasciarvi senza questi commenti fino all'Epifania, senza che qualcuno (che non sia Feltri, Ferrara, Panebianco, Veneziani,...) possa difendere questo Nuovo e Radioso Governo... Tanto l'ha detto anche Lui che i media sono tutti di sinistra!

Tutti di sinistra, come il famoso Economist (che parla della legge di Purgar Rai Mi Saziò): "Durante la campagna elettorale del 2001 Berlusconi aveva promesso di risolvere il conflitto tra i suoi interessi economici e quelli politici entro 100 giorni dalla sua elezione. Naturalmente non lo ha fatto.[...] Un primo ministro che sia rispettoso della Costituzione e del molto stimato presidente Ciampi ci dovrebbe riflettere su. Dovrebbe non solo studiare attentamente il documento di cinque pagine che il presidente ha inviato al Parlamento, ma anche ritornare alla sua promessa di risolvere il conflitto di interessi. Berlusconi, comunque, non ha questo rispetto.".

E fa quindi bene, il Nostro, a dire relativamente al decreto salva-Fede: "Se necessario lo firmerò. Questo è un fatto che è previsto dalla legge, ma io non sarò presente alla discussione del provvedimento in Consiglio dei ministri.[...] Non può passare una soluzione che vada a colpire un'azienda e la Rai con conseguenze negative."... il fatto che l'azienda sia Sua è solo una piccola coincidenza! Pare che questo decreto venga votato, con la tempestività che contraddistingue il nostro Nuovo e Radioso Consiglio (dalla soluzione dei problemi dei trasporti alle manovre contro la perdita del potere d'acquisto - che, secondo Eurisko, sta aumentando la forbice tra i veri ricchi ed i nuovi poveri -), al prossimo CdM, il 23 di questo mese: questa è efficienza, questa è imprenditorialità.

In più, per vendetta (come preannunciato), Egli ha intenzione di eliminare la legge sulla par condicio (
http://www.cittadinolex.kataweb.it/Article/0,1519,11775|147,00.html ), permettendo a chiunque (anche a Se Stesso) di pagare alle principali reti (anche alle Sue) pubblicità elettorale sempre (fino al giorno prima) e comunque. Picchiamo contro i diritti dei rossi, "guai ai vinti" (Brenno, ma, anche, il gentile Schifani qualche tempo fa)!

Quindi, questa fine d'anno, è un ribollir di tini: vi giungano i miei auguri di buon Natale, buon anno nuovo, e di una Italia finalmente tranquilla. Sotto un unico Libertador: pax romana!

Stay &rea

P.S.(A proposito di Libertador, la nipotina del primo ha fondato un movimento più a destra - "Per me il male assoluto è Piazzale Loreto" - , ha rampognato Fifi, ha detto che si schiererà per la Caserma delle Sue Libertà... dà come la sensazione di un'azione imprenditoriale - uno spin-off - per l'acquisizione di più segmenti di mercato non proprio sovrapposti... va a vedere che era già tutto calcolato da quei geniacci che abbiamo al governo! Evviva l'impresa!)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|