| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | IL BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE | | LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | I NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | GATTERIA | | IL PORTO DEI RAGAZZI |


LA CASA DELLA MUSICA

BRUCE SPRINGSTEEN



29 luglio 2002, esce THE RISING
il nuovo cd di Springsteen

Il testo di The Worlds Apart

LIVE IN NYC 2001


il sito del Boss

Springsteen tristesse di Alberto Crespi
[...] The rising è un disco cupo, triste, più rabbioso che malinconico. E' un disco sulla morte, sull'abbandono, sul dolore e sulla necessità di elaborare i lutti che la vita ci infligge. E' un disco post-11 settembre [...] ( A. Crespi)

Il testo di American Skin
i poliziotti di New York scambiarono Amadou Diallo per un criminale e lo uccisero con 41 proiettili.



MORE "RISING" DETAILS
A pair of guests can be heard on the title track from The Rising (see further on down the page), and we've learned that a few more non-E Streeters play on the rest of the album as well. Guest musicians on The Rising include producer Brendan O'Brien (hurdy gurdy, glockenspeil, orchestra bells), Soozie Tyrell (violin, background vocals), Jane Scarpantoni (cello), Larry LeMaster (cello), Jere Flint (cello), Mark Pender (trumpet), Asif Ali Khan (and his ensemble, vocals on "Worlds Apart"), and the Alliance Singers (vocals on "Let's Be Friends (Skin to Skin"). On the other end of the spectrum, "Paradise" is reportedly performed by Springsteen alone, on guitars, keyboards, and percussion.

As long as we're trainspotting, here are track times for The Rising, which clocks in at over 72 minutes. Seven of the songs are at the five-minute mark or longer.

1. Lonesome Day - 4:05
2. Into The Fire - 5:02
3. Waitin' On a Sunny Day - 4:16
4. Nothing Man - 4:20
5. Countin' On A Miracle - 4:41
6. Empty Sky - 3:33
7. Worlds Apart - 6:04
8. Let's Be Friends (Skin To Skin) - 4:19
9. Further On (Up The Road) - 3:50
10. The Fuse - 5:36
11. Mary's Place - 5:59
12. You're Missing - 5:08
13. The Rising - 4:47
14. Paradise - 5:37
15. My City Of Ruins - 5:00
Total - 72:17

Note on the special packaging detail (above left) that several track names printed on the CD differ from Sony's list above. The CD lists "The Nothing Man" and "Further On Up the Road," and drops the "Skin to Skin" subtitle from "Let's Be Friends."
- June 27, 2002
sta in http://www.backstreets.com/news.html



Worlds Apart ( Mondi Lontani)

Ti tengo fra le braccia, già, è adesso che comincia

cerco la fede nel tuo bacio e la sicurezza nel tuo cuore

sento il sapore del seme sulle tue labbra

ti passo la lingua sulle cicatrici

ma quando ti grado negli occhi

siamo mondi lontani



Quando gli oceani distanti cantano

e si levano sulle pianure

in questo arido tormentato paese

la tua bellezza rimane

giù dalla strada di montagna dove la via rotola verso il buio

sotto la pioggia benedetta di Allah

rimaniamo mondi lontani



A volte la verità non basta, oppure è troppo

in tempi come questi buttiamo via la verità

la troveremo in questo bacio

nella tua pelle sulla mia pelle

nel pulsare dei nostri cuori

che i vivi ci lascino entrare

prima che i morti ci facciano a pezzi



Faremo un ponte col sangue su questi monti avvolti nelle stelle

ti verrò incontro sul crinale fra questi mondi separati

abbiamo questo momento da vivere adesso

e poi non c'è che polvere e buio

che l'amore dia quello che dà

aiutiamo l'amore a dare quello che dà


| MOTORI DIRICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK! | LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO |