LABORATORIO
DI POESIA

Fare poesia affascina i ragazzi più di quanto si possa immaginare e li aiuta ad avere fiducia in se stessi e nel proprio valore di essere umano, unico e irripetibile.

Ma solo da pochi anni alcuni insegnanti sensibili si avvicinano in questo senso alla poesia e attuano nelle loro classi laboratori stabili.




Dal laboratorio della Terza F
dell'Istituto Comprensivo
“A.G Roncalli”, di Rosà ( Vicenza)

Prof.ssa Maria Maciariello, anno scolastico 2000-2001

LA DIVISIONE

Quanti punti interrogativi, quanti se.


Se siamo nati ci sarà un motivo.


Ma perché il dolore?


Perché la separazione?


La Montagna e il Mare sono entrambi dentro di me


E non vorrei mai dover scegliere.


Qualcosa mi consola se sono distante dal Mare o dalla Montagna.


È il vento che mi accarezza dolcemente il viso.


Deborah C.

RIVOLTA A ME STESSO

Ora che l’amore mi ha abbandonato per sempre

non mi resta che riposare il mio cuore

stanco d’inganni

stanco di quest’ultima illusione.


Ora in me si è spenta ogni speranza

e il desiderio d’illusioni d’amore

Ora più niente è degno di te

dei tuoi affetti.


Spero per me ultima disperazione sia questa

il destino non mi lascia altro

solo il morire dentro

ora che conosco il dolore.

Davide


THE LIFE IS A GAME...

The life is a game!
Vita spensierata,

Vita aproblematica,

Vita deresponsabilizzata

Per grandi e piccini:

si vive bene

molto bene!

Tutti che corrono felici,

che giocano,

che si divertono.

Solo un sogno,un sogno di libertà.


Vita responsabile,

vita problematica,

vita pensata

per grandi e piccini:

non si può restare bambini,

anche i bambini verranno responsabilizzati.

Ma questo non è un incubo, è la vita vera.

Ma anche la vita vera è un sogno:

in cui si ride,

ci si diverte,

ci si ama.

The life is a game?

Katty S.

...GUARDA SEMPRE PIU' IN ALTO

I Campi Elisi della vita:

la corsa su verdi praterie,

sbarbaglio del sole sul viso,

vedere l’erba azzurra,

un cielo rosso, il torrente

rispecchiato sulle nuvole.

Il mondo abbracciato dallo

Sguardo che per una volta può

vedere solo ciò che vuole

poi, il brusco ritorno alla

Realtà, la fine del sogno

della vita libera…Puoi

liberarti se vuoi da tal sogno,

ribellandoti alla vita

che ti tiene prigioniero.

fermamente, affronta con

coraggio la vita padrona

cambia il governo della tua

esistenza schiava e poi tu

sforzati

impegnati,

progetta,

sogna,

guarda sempre più lontano.


Stefano B.

SOGNO


Meravigliosa, neppure la morte la può placare

perché in ciascuno di noi c’è uno scopo.

Un dono prezioso da non sprecare,

per dare certezze a chi le ha perse.

Un pianto di un neonato

che respira la sua aria:

è nato un nuovo essere,

venuto alla luce grazie a due persone

che vogliono dedicare il loro amore a qualcuno,

senza tenerselo per sé.

La vita è una corsa,

non bisogna fermarsi,

perché chi vuole continuare non può

chi ha forza non vuole e non sa cosa spreca.

Le vite perse saranno molte,

ma quelle pREse saranno di più

e sembreranno come il cielo:

ci sono stelle che nascono

e, invece, stelle che soccombono,

l’ importante è che ci guidino.

Vivere è un’avventura, un sogno,

continuiamo a sognare;

rimaniamo in questa dimensione

che può essere infinita.


Elisabetta B.