FRYDERYK CHOPIN

Compositore polacco (Zelazowa -Wola, Varsavia, 1810 - Parigi, 1849) Figlio di un immigrato francese, si rivelò come pianista prodigio all'età di appena nove anni. Allievo del conservatorio di Varsavia, dopo un triennio di frequenza fu proclamato dal direttore Elsner “genio musicale”. Nel '29, composte le sue prime musiche, fra cui una marcia funebre, partì per Vienna dove i suoi concerti furono acclamatissimi. Recatosi a Parigi, l'anno seguente, ebbe come ammiratori Berlioz, Balzac, Liszt, Heine, Meyerbeer. In seguito, anche Praga, Teplitz e Breslavia furono teatro dei suoi trionfi. Ritornato in patria, si innamorò di Costanza Gladkowaska, ma quando partì per Vienna la donna sposò un gentiluomo di campagna. Da Vienna Chopin non potè rimpatriare essendo scoppiata in Polonia la rivoluzione. Appresa a Stoccarda la notizia della caduta di Varsavia, scrisse il famosissimo Studio in “do minore” (op. 10, n. 12) detto anche Rivoluzionario, in cui espresse, con fortissimi accenti, il dolore per la tragedia della patria. Tornato in Francia da Londra, dove si era recato a tenere dei concerti, venne presentato dal principe Valentino Radzwill alla Società parigina. Ne seguì una serie di successi. In una serata memorabile si misurò al pianoforte con Franz Liszt. Nella vita di Chopin, provato da una nuova delusione d'amore (Maria Wodzinski), entrò nel 1838 la scrittrice George Sand che con lui, già malato di petto, partì alla ricerca di un clima mite. Dopo un soggiorno nell'isola di Majorca, all'eremo di Valdemora, ritornarono a Parigi. L'anno 1844 fu tristissimo per il grande compositore: gli giunse notizia della morte del padre, fu abbandonato dalla Sand ed ebbe un pericoloso aggravamento della malattia. Dopo un viaggio in Inghilterra e in Scozia per tenervi gli ultimi concerti, tornò nuovamente a Parigi dove morì. Temperamento romantico, ora elegiaco ed ora impetuoso, dotato di eccelsa sensibilità ritmica, valorizzò come nessun altro il cosiddetto colore armonico. Al vertice della sua produzione stanno i Notturni, pieni di incanto e malinconia. Grande è pure nei Preludi e negli Studi dalla commovente intimità, dall'affascinante languore, e nelle polacche, nelle mazurche, nei valzer, d'una grande tristezza. Lasciò 72 composizioni numerate, di vasto respiro. Opere principali: Quattro mazurke, op. 6, dedicate alla contessa Pauline Platner, Tre notturni, op. 9, a M.me Camille Pleyel, Dodici grandi studi, op. 10, a Franz Liszt, Sonata in “si bemolle”, op. 35, Polacca in “fa diesis minore” op. 44, Preludio in do diesis minore, op. 45, Polacca in “la bemolle maggiore”, op. 61.

COMPOSIZIONI

Ballate

Op. 23 No. 1 in sol minore

Op. 38 No. 2 in fa maggiore

Barcarole

Op. 60 in fa # maggiore

Concerti per pianoforte

Op. 21, No. 2 in fa minore - Secondo Movimento

Improvvisi

Fantasia-Improvviso in do # minore

Mazurche

Op. 6, No. 1 in fa # minore

Op.6, No.2 in do # minore

Op.6, No.3 in mi

Op.6, No.4 in mi bemolle minore

Op.7, No.3 in fa minore

Op.7, No.4 in la bemolle

Op.7, No.5 in sol

Op.17, No.1 in si bemolle

Op.17, No.2 in mi minore

Op.17, No.3 in la bemolle

Op.17, No.4 in la minore

Op.24, No.1 in sol minore

Op.24, No.2 in do

Op.24, No.3 in la bemolle

Op.24, No.4 in si bemolle minore

Op.30, No.1 in do minore

Op.30, No.2 in si minore

Op.30, No.3 in la bemolle

Op.30, No.4 in do # minore

Op.33, No.1 in sol # minore

Op.33, No.2 in re

Op.33, No.3 in do

Op. 33, No. 4 in si minore

Op.41, No.1 in do # minore

Op.41, No.2 in mi minore

Op.41, No.3 in si

Op.41, No.4 in la bemolle

Op.50, No.1 in sol

Op.50, No.2 in la bemolle

Op.50, No.3 in do # minore

Op.56, No.1 in si

Op.56, No.2 in do

Op.56, No.3 in do minore

Op.59, No.1 in la minore

Op.59, No.2 in la bemolle

Op.59, No.3 in fa # minore

Op.63, No.1 in si

Op.63, No.2 in fa minore

Op.63, No 3 in do # minore

Op. 67, No. 1 in sol maggiore

Op. 67, No. 2 in sol minore

Op. 67, No. 3 in do maggiore

Op. 67, No. 4 in la minore

Op.68, No.1 in do

Op.68, No.2 in la minore

Op.68, No.3 in fa

Op.68, No.4 in fa minore

Notre temps No 2 in la minore

Notturni

Op. 9

No. 1 in si b minore

No. 2 in mi b maggiore

No. 3 in si maggiore

No. 1 in fa maggiore

No. 2 in fa # maggiore

No. 3 in sol minore

Op. 27

No. 1 in do # minore

No. 2 in re b maggiore

Op. 32

No. 1 in si maggiore

No. 2 in la b maggiore

Op. 37

No. 1 in sol minore

No. 2 in sol maggiore

Op 48

No. 1 in do minore

No. 2 in fa # minore

Op 55

No. 1 in fa minore

No. 2 in mi b maggiore

Op. 62

No. 1 in si maggiore

No. 2 in mi maggiore

Op. 72

No.1 in mi maggiore

Op. Postume

do # minore

do minore Polacche

Andante spianato, Op.22 (Introduzione alla Grande Polacca)

Polacca-Fantasia, Op.61

Polacca in si bemolle, Postuma

No. 1 in la maggiore " Polacca Militare", Op. 40

Op. 53 in la b maggiore

Op. Postuma in sol minore Preludi

24 Preludi, Op.28 (opera completa)

Preludio in do # minore, Op.45 Scherzi

Op. 39, No. 3 in do # minore Sonate

6.No.6 in mi bemolle minore

No.7 in do

8.No.8 in fa

No. 9 in fa minore

10.No.10 in la bemolle

No. 12 in do minore "Studio rivoluzionario" Op. 25

No. 1 in la b maggiore

No. 6 in sol # minore

No. 7 in do # minore "Cello Etude"

No. 9 in sol b maggiore

No. 11 in la minore "Winter Wind Etude"

No. 12 in mi b maggiore 3 Nuovi studi

No.1

No.3 - Allegretto Valzer

Op. 18, mi b maggiore

No. 1 in mi b maggiore, Op. 34. No 1

No. 2 in la minore, Op. 34, No 2

No.3 in la minore , Op.34 No.2

Op. 42, la b maggiore

Op. 64, No. 1 in re b maggiore

Op. 64, No. 2 in do # minore

Op. 69, No. 2 in si minore

Op. 70, No. 2 in re b maggiore

Op. Postuma in mi minore Altre opere per piano solo

Scherzo No.1 in si minore, Op.20

Ballata No.1 in sol minore, Op.23

Scherzo Excerpt, Op.31

Scherzo No.2, Op.31

Ballata No.2 in fa, Op.38

Ballata No.3 in la bemolle, Op.47

Fantasia in fa minore, Op.49

Improvviso, Op.51

Ballata No.4 in fa minore, Op.52

Berceuse, Op.57

Meine Freunden (arr. di Liszt)

Largo in mi bemolle, Postumo Concerto per piano No.1 in E minore, Op.11

1.Allegro maestoso

2.Romanza: Larghetto

3.Rondò: Vivace Concerto per piano No.2 in fa minore, Op.21 1.Maestoso

2.Larghetto

3.Allegro vivace