BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA | | IL PORTO DEI RAGAZZI |



DEDICATO A TE...


dedicata a Gabriel Garcia Marquez




SOLO PER UN ATTIMO

Se, solo per un attimo,
Dio,
dimenticando
che sono meno di niente,
mi regalasse una nuova vita,
andrei alla ricerca
dei miei sogni e li vivrei,
con tutta la forza della mia anima.
Ascolterei gli altri, che parlano,
e mi nutrirei di loro,
lasciando scoperta
tutta la mia anima.
Brucerei il mio odio,
sulla fiamma dell'amore,
e scriverei
del dolore degli uomini,
cantando alla luna
la mia voglia di vivere.
Non lascerei passare un solo giorno,
senza dire a coloro che amo:
vi voglio bene.
Vivrei così, come un fanciullo,
innamorato dell'amore,
perchè‚ gli uomini invecchiano,
quando smettono d'amare,
ed è l'oblioche permette
alla morte di ghermirci.
Se incerto è il domani,
non aspettiamo ad amare:
sarebbe triste
ricordare quel giorno,
che non hai avuto tempo
per un abbraccio,
un sorriso,
un piccolo, ultimo, grande desiderio.
Stringi a te
coloro che ti fanno vivere,
dì loro quanto ne hai bisogno,
con le parole gentili che conosci,
tutte.
Nessuno ti ricorderà
per i tuoi slanci repressi,
per le parole mai dette,
per i tuoi pensieri inespressi,
chiedi a Dio la capacità
di saperli esprimere,
e la saggezza
di offrirli in tempo
a coloro
che sono la tua vita.

di Franco Pastore





| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO |
LA POESIA DEL FARO|