| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1062° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Il gruppo della Lega ha deciso


"Il gruppo della Lega ha deciso, per solidarietà con il proprio presidente, di non partecipare alle votazioni di oggi e di non prendere parte ai lavori d'aula fino a quando durerà la sospensione che è stata decretata dal presidente Casini.".

Che ve ne pare? Come ho detto ieri :"Non c'è giorno che questo Nuovo e Radioso Governo non ci diverta con il suo effervescente modo di far politica."

Le frasi riportate all'inizio sono dello stesso Cè, l'eroe di cui ho narrato le gesta ieri, e sono conseguenza del fatto anch'esso narrato ieri (<http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI1061.html> ).

Qualche altra parola in allegria? "E' estremamente grave quanto avvenuto, bisogna stare attenti perché il crinale che separa la democrazia da una forma nuova di fascismo è molto blando. Il comportamento di Fiori è una forma di fascismo istituzionale: togliere la parola a un capogruppo di un partito, che in maniera democratica esprime le proprie valutazioni politiche, è una cosa di una gravità inaudita.[..] Il fatto che abbia in qualche modo solidarizzato con Fiori, vuol dire che anche Casini non distingue bene il confine fra la democrazia e una forma di gestione delle istituzioni che invece è molto diversa dalla democrazia.".

Vabbè... Pasqua riporterà la pace, nella Caserma delle Sue Libertà: quante volte v'ho detto che l'amore non è bello se non è litigarello?

Stay ! &rea

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|