| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1110° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Tatto&Responsabilità, Casa delle Sue Libertà, frasi di oggi che diverranno celebri domani.

Tatto&Responsabilità, Casa delle Sue Libertà, frasi di oggi che diverranno celebri domani.

Il pio Bond, Sand Bond: "Il livello politico, culturale, umano delle posizioni di Rutelli è paragonabile a quello di un bambino maleducato delle differenziali.". Ergo, un bambino che frequenta le differenziali è un bambino maleducato.

Altro pio, Rocco Buttiglione, argomento Iraq: "Sì, le regole di ingaggio si possono rivedere. Per esempio, si potrebbe immaginare che da una missione di 'peace-keeping' si passi da subito ad una missione di 'peace-enforcing'. In concreto, dal punto di vista militare, questo significa che non ti limiti a portare aiuti e a garantire sicurezza, ma che se la pace è minacciata tu la puoi ripristinare con la forza.". Ergo, si può imporre la pace con la guerra.

Martino (non il campanaro, ma Antonio, ministro della Difesa): "E' irresponsabile demagogia parlare di guerra. L'Iraq è un paese tranquillamente avviato alla democrazia.". Ergo, per un ministro della difesa, una situazione come quella che affrontano i nostri militari in Iraq è tranquilla: non si usano ancora armi atomiche.

Stay! &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|