| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1165° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

Ouverture della verifica di Governo


Ouverture della verifica di Governo. Frasi realmente pronunciate, riportate esattamente. La scena è un tavolo importante, pieno di gente importante (alcuni nomi: Fini, Calderoli, Buttiglione, Letta) appena seduta, gente che attende di prendere decisioni importanti.

Libertador: "Cominciamo a parlare della par condicio. Se non abbiamo vinto le elezioni, caro Follini, è per colpa tua. Della tua ostinazione. Voi volete indebolire la mia leadership nel Paese senza capire che senza di me, anche voi non ci siete. Anche la tua lettera è fatta per esporre in pubblico i nostri litigi. Ecco quali sono i vostri piani.".
Follini: "Io realmente trasecolo. Credevo che dovessimo parlare dei problemi della maggioranza e del governo.".
Libertador: "Non fare finta di non capire! La questione della par condicio è fondamentale. Capisco che tu non te ne renda conto visto che sei già molto presente sulle reti Rai e Mediaset.".
Follini: "Può darsi che sulle reti Rai abbia avuto qualche spazio, ma ti rendo noto di essere stato presente sulle reti Mediaset per 42 secondi in un mese.".
Libertador: "Non dire sciocchezze! La verità è che su Mediaset nessuno ti attacca mai.".
Follini: "Ci mancherebbe pure che mi attacchino!"
Libertador: "Eppure... se continui così te ne accorgerai!"
Pausa gelata.
Follini: "Vorrei che si prenda atto che sono stato minacciato pubblicamente. Me ne dovrei andare, ma per senso di responsabilità continuo la riunione. Resto, ma voi fate finta che non ci sia.".

Considerazioni:
1) Minacciato Follini? Solo perché l'Unto gli ha detto "te ne accorgerai"? Vorrete mica che intendesse dire "ti attacco politicamente con le mie tv."? Ehilà, c'è tutta la legislazione sul conflitto di interessi, il Nostro ha soltanto "nuda proprietà" di Mediaset, non controlla una beneamata fava. Quindi... è la classica tempesta in un bicchier d'acqua!
2) Follini se ne dovrebbe andare, ma rimane là? Che uomo, anche questo ex-democristiano... riconosce chi è il padrone,tira un po’ il guinzaglio, ma resta al suo posto! Alla fine: 'nu bravo guaglione.
3) Questo è l'argomento più importante (almeno il primo) della verifica di governo...bene! Vuol dire che gli altri problemi sono ancora meno importanti!
4) Altre mille... aggiungete qui la vostre!

Speriamo le verifiche terminino presto! Altrimenti ho fiducia che i metal detector agli ingressi funzionino molto bene...

Stay!
&rea



P.S.(altri estratti da
http://www.espressonline.it/eol/free/jsp/detail.jsp?m1s=null&m2s=a&idCategory=4791&idContent=515677 - per intero, li ho pubblicati in http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI1105.html - :
"
7. I pari del Cavaliere "In una democrazia liberale chi governa per volontà sovrana degli elettori è giudicato, quando è in carica e dirige gli affari di Stato, solo dai suoi pari... Succede così nel mondo, ma non nel nostro Paese" (29-1-2003). Non è vero. Non accade in nessuna parte del mondo a partire dagli Usa dove l'ex presidente Bill Clinton, quando era in carica, finì sotto inchiesta per il caso Lewinsky.

")


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|