| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1385° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
"Manifesta incostituzionalità...”

Manifesta incostituzionalità... ecchepp***e, un'altra volta! Che noia, questa democrazia, che noia questa costituzione bolscevica, che noia queste pastoie che limitano la legiferazione a ruota libera, senza freni inibitori, assolutamente scatenata del NeRG.

Se non ci fossero 'sti ceppi, se non ci fosse questa costituzione sovietica ("La Costituzione è di ispirazione sovietica", vedi <http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI711.html> ), se non ci fosse l'opposizione (illiberale, ovvio), se non ci fosse nonno Ciampi, se non ci fossero le toghe rosse, se non ci fosse Forcolandia (con comunistacci, con kapò, con giudici spagnoli, con rogatorie svizzere ed inglesi, con Chirac che non nega di aver detto che l'Italia conti meno in Europa da quando c'è il Libertador a palazzo Chigi - vedi <http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI1384.html> -, con ...), se non ci fosse il limite del 3% come rapporto deficit/Pil, se non ci fossero leggi ecologiche in Italia, se non ci fossero code sempre più lunghe alla Sanità - colpa di destabilizzatori che insistono ad ammalarsi -, se non ci fossero giornalisti che interpretano male le Sue parole, se non ci fosse una marea di persone che s'è accorta che il taglio sulle tasse ha fruttato 2-3 euro di miglioramento della busta paga, se i bolli non fossero sempre l'unico modo di raccattare qualche soldino per la fantasy-finanziaria (vedi <http://www.ilportoritrovato.net/html/dli1363.html> ),... insomma se Bush fosse imperatore del mondo ed il Libertador il suo braccio destro ("La prossima volta le difficoltà si possono superare se darete a Silvio Berlusconi e a Forza Italia il 51% dei consensi. Allora il percorso sarà più agevole. [...] Ho solo il potere di essere paziente, la situazione attuale non mi dà potere alcuno - Nota di &rea: una maggioranza di minoranza... -, posso solo proporre decreti al Parlamento.", vedi sempre < http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI711.html> ), allora sì, che le cose andrebbero bene!

Nonno Ciampi (che ha incontrato ieri il vicepresidente del Csm Virginio Rognoni) con ogni probabilità non firmerà il decreto sartorialmente cucito addosso al martire Previti (<http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI454.html> : uno fra tutti) e lo riinvierà alle Camere per "manifesta incostituzionalità", d'accordo con costituzionalisti, penalisti, magistrati e chi più ne ha, più ne metta (61 terroristi, persino esperti di diritto affezionati alla Caserma delle Sue Libertà: "una legge criminogena").

Per il Csm si andrebbe incontro alla prescrizione di "Reati di usura, furto in abitazione, omicidio colposo, corruzione, calunnia, truffa ai danni dello Stato, circonvenzione d'incapace, falso in atto pubblico, resistenza al pubblico ufficiale, millantato credito, frode nelle pubbliche forniture, favoreggiamento, vilipendio di cadavere, sfruttamento della prostituzione", di "quasi tutti i reati societari, compreso l'aggiotaggio", inoltre "se si tiene della durata media di un processo di merito si può ragionevolmente concludere che quasi tutti i processi per reati puniti con la pena della reclusione compresa nel massimo tra i 5 e i 6 anni, e la grande maggioranza di quelli per reati puniti con la pena della reclusione massima di 8 anni, sono destinati a sicura prescrizione. Un'analisi compiuta presso la Corte d'Appello di Bologna ha stimato che per tale fascia di delitti, sul totale dei processi iniziati davanti al giudice, la quota destinata a prescriversi passerebbe dall'attuale livello del 9,60% a circa il 47%. Il che in termini assoluti equivarrebbe a una grandezza dell'ordine di 4.500 processi". Bah! Gente priva di classe, paurosi del pensiero in grande stile, che pensa solo ai dettagli invece di guardare la sostanza.

Dopo la riforma Castelli sull'ordinamento giudiziario, un'altra botta in testa al NeRG. Non ci lasciano salvare il grande amico del Libertador, stavolta. Cosa sono pochi danni collaterali, come l'impedimento di giudizi quali "Parmalat", davanti all'onore di questo martire dalla faccia pulita ed angelica? E se facessimo un colpo di stato, ed abolissimo la Costituzione? Ed un "colpo del mondo"? Addio pastoie, addio freni, addio Ciampi!

So long &rea

P.S.( "E non parliamo della Bindi, che non è neppure una donna..." una frase che denota la classica eleganza della destra, che manifesta la signorilità inconfondibile del grande governatore laziale Storace...)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|