| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1408° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
"
Ci troviamo di fronte ad una trama che ...

"[...]Ci troviamo di fronte ad una trama che spazia da un registro comico ad uno più prettamente giallistico fondendoli in un'opera estremamente avvincente.[...]" dicono (<http://www.geocities.com/SunsetStrip/Palms/5527/libripennacorchii.htm> ) della prima storia in cui compare Benjamin Malaussène, di professione capro espiatorio.
"[...]Pennac ci delizia con un romanzo che, se è vero che è un giallo, è un giallo molto divertente, scritto per essere divorato. Non solo perchè si è impazienti di scoprire il colpevole (anzi, quasi ci si dimentica che questo è il fine)[...]" compare in un altro sito (<http://www.libreriatiziano.it/paradiso%20degli%20orchi.htm> )... e questo speriamo sia anche il caso di cui vi voglio parlare.

C'è un ministro, in Italia, che è inquisito. La cosa non è strana: è inquisito anche il Libertador! Ripeto: la cosa non è strana, anzi... Ma sappiamo che, finora, è sempre stata colpa dei pm (l'ha detto anche Lui ieri, inaugurando il cantiere per il raddoppio della linea ferroviaria Andora-S.Lorenzo: "Si dia inizio ai lavori... ora che non ci sono pm in giro che ostacolano il lavoro..."... ovviamente detto con il solito Suo rispetto per il lavoro e l'autorità altrui...). Finora.

Chi è Maria Rosa Vergnaghi? Contabile della sede italiana di Immucor, forniva al Policlinico di Milano macchine per analisi e gestione del sangue. Alla chiusura della filiale, sotto la pressione del prossimo scandalo, l'hanno licenziata in tronco, denunciandola alla Procura per essersi impadronita di oltre centomila euro dai fondi aziendali... la Vergnaghi si è quindi ritrovata inquisita per concorso in corruzione (vedi scandalo) ed anche per appropriazione indebita. Ma, interrogata dai pm Maurizio Romanelli ed Eugenio Fusco, lei ha deciso di non essere stata pagata abbastanza per fare il Malaussène ("Se Benjamin Malaussène svolge il lavoro di "capro espiatorio" in un grande magazzino è solo perchè è pagato profumatamente." riporta il sito di prima), ha rifiutato di fare il capro espiatorio e
- ha escluso che Sirchia avesse intrattenuto rapporti di consulenza con la società (come ripetuto in coro dal ministro del NeRG e da Immucor),
- ha rivelato che il nostro eroe ha ricevuto pagamenti a suo favore in dollari...
Qui casca il palco! I pagamenti faticosamente ammessi da Immucor a Mister Sanità erano tutti in marchi tedeschi!!! Quindi esiste un altro conto corrente estero di Sirchia, oltre a quello già individuato come ricevente di pagamenti in valuta tedesca...

Ahi, ahi... la storia (da <http://www.ilportoritrovato.net/html/dli1366.html> in poi) si ingarbuglia un po'... Ma 'sta Cirami, quando arriva?

So long &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|