| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1434° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Ecco perché non vinciamo alle elezioni!

Ecco perché non vinciamo alle elezioni! Finché lasciamo che vengano pubblicate notizie come queste... dopo davvero non ci lasciano più... lavorare!

Da <http://www.repubblica.it/2005/c/sezioni/economia/contipubblicidue/allarmefmi/allarmefmi.html> :
"
[...]
ROMA - A fine anno la crescita del Pil in Italia sarà solo dell'1,2% e salirà al 2% nel 2006. Sono le nuove stime del Fondo monetario internazionale che, nell'Outlook semestrale pubblicato oggi a Washington, ha rivisto al ribasso le stime del Paese rispetto a quelle dell'1,4%-2,7% del precedente Outlook di settembre. Rivista in senso deteriore anche la stima sul rapporto deficit/Pil, che secondo l'Fmi sfonderà il tetto del 3% nel 2005 portandosi al 3,5% e nel 2006 al 4,3%.
[...]
"

Da <http://www.repubblica.it/2005/c/sezioni/economia/contipubblicidue/luxen/luxen.html> :
"
[...]
LUSSEMBURGO - La procedura per deficit eccessivo nei confronti dell'Italia verà lanciata "tra qualche mese, forse prima di giugno". Lo ha detto il commissario Ue agli Affari economici Joaquin Almunia poco dopo l'incontro a Lussemburgo, a margine dell'Ecofin, con il ministro dell'Economia Domenico Siniscalco.

I conti pubblici italiani, secondo le stime di primavera della Commissione Ue, evidenzieranno un rapporto deficit-Pil pari al 3,6 per cento nel 2005 e al 4,6 per cento nel 2006. Dati che - anche se non ancora convalidati da Eurostat, l'istituto di statistica europeo - sono ben al di sopra del parametro del 3 per cento fissato dal trattato di Maastricht.

"Stiamo cercando di avere conclusioni il più presto possibile, in ogni caso ho intenzione di presentare alla Commissione un rapporto sulla base dell'art. 104.3 del Trattato sull'Italia, che significa il lancio di una procedura per deficit eccessivo o per il rischio di deficit eccessivo", ha aggiunto Almunia.
[...]
"
So long, &rea

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|