| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1494° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Stefania Prestigiacomo, ministro del Bisunto

Stefania Prestigiacomo, ministro del Bisunto, "Comitato del SI":  "Casa delle libertà. Ma dov'è la libertà? Ho subito attacchi personali, mi hanno ferita, ma non piegata. Troppi integralismi, troppa intolleranza. Si sono spinti fino al punto di usare mezzucci, ma alla fine i mezzucci restano tali. Mi sono ritrovata con gran parte del mio partito contro. Ecco, questo, tutto questo mi ha fatto male. Ma è stata una di quelle battaglie per le quali è valsa la pena fare politica. Spero solo di non dover pagare il conto, adesso, per i miei principi. Non ci voglio pensare, non oggi. Oggi è una gran bella giornata. Purtroppo, mi viene voglia di dire: avesse piovuto sarebbe stato molto meglio".

Seeee... così il popolo avrebbe potuto dire "Piove, governo ladro"?

Ehia, Ehia, ha vinto il Vaticano ed il Libertador, allineati sulla linea del non voto! Ed io scriverò almeno altri 6 anni di DLI! Gioia e felicità!

Ora avremo subito una certa serie di guadagni immediati, nel BelPaese dei cervelli in astensione... escluso quelli diretti (chenneso, minori spese della Sanità per ricerche sulle malattie ed analisi sull'embrione) potremo, ad esempio (in base all'articolo non decaduto per il quale l'embrione ha diritti pari alla mamma ed al papà), passare subito all'abrogazione della legge sull'aborto (vedi <http://www.ilportoritrovato.net/html/dli1489.html> ), cominciando così a produrre parte del milione di posti di lavoro promessi dall'Unto... il ritorno delle mammane!

"[...] La fabbricante d'angeli è gia scesa, ma incespica con i ferri arrugginiti sul ventre già fiorito di un'ingenue ragazzina... La luna si ferisce passando i vetri rotti... Ed improvviso l'aria si raffredda, sui tetti si riargenta la rugiada, più non respira il seno ormai di pietra [...]", da ORME, CONTRAPPUNTI, 1974. Il pezzo "LA FABBRICANTE D'ANGELI", sul tema scottante dell'aborto, fu all'epoca censurato dalla R.A.I. Ora lo censureremo di nuovo...

So long, &rea

P.S.(ed il Nostro si gode il fallimento di Fifi - unico se non raro sostenitore del non astensionismo nel centro destra -, vera seconda anima della Caserma delle Sue Libertà: ora Lui resta il solo padrone! "Ma qualcuno dei colonnelli deve avere il coraggio di alzarsi in piedi per chiedermelo, altrimenti non me ne vado", ribatte comunque Fifi alla velata richiesta della parte sana della nazione di levare le tende...)

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|