| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1518° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Abolizione dei reati d'opinione.

Abolizione dei reati d'opinione.

La Camera ha approvato il testo, ora voterà il Senato.

La nuova legge cancella o riduce la condanna penale per i reati puniti finora dal terribile codice Rocco: di fatto elimina il carcere per l'apologia sovversiva antinazionale e l'attività antinazionale all'estero. Dimezzamento della gattabuia per chi propaganda idee razziste o istiga alla discriminazione. Offese alla religione punite al più con una multa.

Esempio: nessuna sanzione per chi critica il capo dello Stato di casini combinati dal governo. Ovvero: se il Bisunto combina qualcosa, si può parlare male di nonno Ciampi.

Esempio: per il vilipendio alla bandiera niente più sole a scacchi, ma una multa di 10mila euro massimi (minimo mille). Ovvero... se qualcuno (vedi <
http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI189.html> ) offende il Simbolo d'Italia durante un avvenimento pubblico, magari dicendo che ci si pulisce il c**o, è solo un simpatico cabarettista.

Eccetera.

Ecco: il Bisunto continua con quanto promesso agli italiani, ovvero portare il federalismo (forma straordinariamente innovativa di governo) sul suolo italico. Hanno realizzato uno dei nostri più grandi desideri, nevvero? Anche tu, fratello forzitaliota, non aspettavi altro?

So long?
&rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|