| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1570° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Per me è un sacrificio ricandidarmi, ma lo farò

"Per me è un sacrificio ricandidarmi, ma lo farò perché un cambio di governo sarebbe insensato", parola del Libertador in Russia, dopo l'incontro con  Vladimir Putin.

Beh...

Insomma...

Ecco... davanti ad una frase come questa, non so proprio come continuare il mio commento odierno... persino un "No comment" mi sembra inadeguato...

Potrei aggiungere questa Sua frase, detta sempre nel suddetto contesto, frase che dà l'idea della grande considerazione che ha il Nostro nei confronti della Propria coalizione: "Se penso a qualcuno dell'altra parte seduto al tavolo, nei miei panni, francamente mi sento male".

Potrei aggiungere qualche Sua altra boutade come "Noi elencheremo ciò che non abbiamo mai fatto. Non abbiamo mai messo le mani nelle tasche degli italiani, non abbiamo mai rubato,[...] non abbiamo mai fatto una trasmissione della televisione pubblica, e tantomeno di quelle private, contro un avversario politico." o come "Abbiamo tenuto banco [...]. Non siamo più l'Italietta di prima.". Vi risparmio centinaia di link sul primo e sul secondo argomento... non sarebbe giusto riempire questa pagina così...

Potrei aggiungere questa amorevole attenzione rivoltagli da Armando Dionisi (capo della segreteria dell'Udc), preoccupato per Lui: "Questo sacrificio non glielo sta chiedendo nessuno".

Ma nulla mi sembra adeguato alla Sua frase sulla ricandidatura... altri 5, 10, 15, eccetera anni di sacrifici... Meditate, gente, meditate.


So long? &rea





P.S.(Un giochino per questa fine estate... Frasi famose:

1) "Non si può esser liberaldemocratici e al contempo restrittivi su divorzio e aborto." (10-4-94)
2) "Per essere anticlericali bisogna sentire la dignità della propria identità e delle proprie idee e, quando occorre, avere il coraggio di impugnare una spada per contrastarne un'altra. Il laico crede solo nelle proprie idee e nella propria coscienza. Rispetta la tua coscienza, non avere altra tutela fuori di te" (da "L'identità degli italiani", Laterza, 1998)
3) "Non si risolve il problema decretando d'autorità che un embrione è una 'persona umana'. Davvero mons. Sgreccia vuol farci credere che prelevare il seme in un modo o in un altro è moralmente rilevante? La morale dipende da come si eiacula? Nostro Signore non guarderà le nostre intenzioni piuttosto che rovistare sotto le nostre lenzuola?" (27-12-98)
4) "Non dobbiamo infilare Dio nella Costituzione europea o inseguire su tutto le posizioni della Chiesa." (L'Espresso, 5-12-2002)

Allora, indovinate... Chi ha profferito queste parole?

a) Mao-Tse-Tung
b) Vladimir Ilich Ulianov Lenin
c) il beato Pera, Presidente del Senato del Bisunto)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|