| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1587° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Il ministro Mario Baccini...

Il ministro Mario Baccini (Udc) ha così sbottato: "L'onorevole Fini ci dica con chiarezza se il partito è impegnato per la legge elettorale proporzionale o lavora per rompere l'esile filo che ancora lega questa maggioranza!"

Ma perché la Caserma delle Sue Libertà si danna così l'anima per una legge che (assieme all'elevazione delle barriere per l'eligibilità) sembra davvero l'unico lavoro in corso da parte del presente governo Bisunto?

Dicono (studio dell'Ipr Marketing, <www.iprmarketing.it/> ) che, con questa leggina, si passerebbe da una situazione di vittoria per i rossi (l'Unione otterrebbe ben 363 seggi, mentre il centrodestra arriverebbe a 263) al capovolgimento della situazione: l'Unione alla Camera otterrebbe la metà dei voti popolari (quindi solo 290 seggi), mentre la Caserma delle Sue Libertà, col 45 per cento, volerebbe a 333 seggi più 7 del premio di maggioranza... rapido calcolo: 340 seggi sui 630 complessivi.

Non vi sembra un ottimo motivo per rischiare l'unità del Polo, un'ottima ragione per "lavorare di notte, di sabato, di domenica", vedi <http://www.ilportoritrovato.net/html/dli1585.html> ?


So long &rea

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|