| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 1669° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Fino ad adesso ci sono SOLO una ventina di feriti...

Fino ad adesso ci sono SOLO una ventina di feriti, nella Valsusa (prognosi di guarigione vanno da 7 ai 30 giorni)...

Ieri.

03:30  Val di Susa, polizia sgombera presidio manifestanti anti-TAV.

07:33  Alessandro Contaldo, fotografo e testimone: "Intorno alle 3,30 sono arrivati una trentina di automezzi delle forze dell'ordine che hanno scaricato un migliaio tra agenti e carabinieri in assetto antisommossa. E' iniziata subito una carica, anch'io sono stato colpito da alcune manganellate".

10:08  Ferrentino, presidente della Comunità Montana Bassa Valle Susa: "Il ministero dell'Interno ha delle precise responsabilità nel blitz avvenuto nella notte. La sua violenza è stata inaudita. La gente inerte, sotto le tende, è stata presa a manganellate, senza alcun preavviso"

13:11  Cicchitto, vicecoordinatore di Forza Italia: "Il ministro dell'Interno Pisanu e le forze dell'ordine hanno fatto l'unica cosa possibile dopo mesi di confronti, colloqui, trattative. Nessuno può pensare di bloccare un'opera di tale importanza come la Torino-Lione ricorrendo al blocco dei cantieri e ai picchetti che impediscono ai lavoratori l'accesso ai cantieri stessi".

13:11  Cicchitto, vicecoordinatore di Forza Italia: "Il ministro dell'Interno Pisanu e le forze dell'ordine hanno fatto l'unica cosa possibile dopo mesi di confronti, colloqui, trattative. Nessuno può pensare di bloccare un'opera di tale importanza come la Torino-Lione ricorrendo al blocco dei cantieri e ai picchetti che impediscono ai lavoratori l'accesso ai cantieri stessi".

14:12  Bobo, ministro del Welfare: "Un'opera strategica che va fatta.[...]  Mi rammarico che avvengano, ma spero che si possa trovare il modo di usare quest'opera, soddisfacendo anche le richieste dei cittadini che pongono questioni legittime. Ma è questa un'opera che non si può non fare, condannerebbe l'Italia all'esclusione dal Corridoio 5, la farebbe ritornare a quell'espressione geografica che abbiamo imparato sui libri di storia. Purtroppo è una situazione di crisi che va gestita bene. Spero che si trovi presto una soluzione".

15:32  Sindacato autonomo di polizia: "Inaudite e fuori luogo [...] le prese di posizione di chi intende mettere sotto accusa le forze dell'ordine che si sono limitate a compiere il proprio dovere.[...] Gli scontri di questa notte, alimentati da chi pensa di poter imporre le proprie opinioni con la violenza".

15:34  Urso, viceministro delle Attività produttive: "Le reazioni francamente esagerate che si sono avute allo sgombero danno l'impressione che ci sia una specie di regia.[...] E' chiaro che chiunque può scioperare, purché non intralci l'attività di altri. Che si arrivi ai blocchi è da condannare. E spero che lo faccia anche la sinistra".

17:08  Bondi, coordinatore nazionale di Forza Italia: "Quello che sta accadendo in queste ore, con le violenze di alcuni gruppi estremisti di sinistra, dimostra che la realizzazione della linea ferroviaria Torino-Lione è, per alcuni, solo un pretesto per provocare incidenti".

17:52  Pisanu, ministro dell'Interno: "Vivo apprezzamento [...] per la grande professionalità e lo spirito di sacrificio che stanno dimostrando sia nel ripristinare le condizioni indispensabili di legalità nel cantiere Tav sia nel garantire l'ordine pubblico.[...] Le autorità locali e i competenti ministeri della Salute, dell'Ambiente e delle Infrastrutture diano luogo alle opportune, concrete iniziative già delineate in diverse sedi e nello stesso Consiglio dei ministri di venerdì scorso".

17:57  nota del Viminale Viminale: La resistenza dei manifestanti "è stata superata dalle forze dell'ordine senza l'effettuazione di alcuna carica.[...] Negli inevitabili contatti con i manifestanti si sono verificati comunque incidenti con alcuni contusi e lievi feriti da entrambe le parti".

18:58  i fotografi Massimo Pinca, Stefano Dall'ara, Alessandro Contaldo, Mario Solavaggione denunciano maltrattamenti : "Siamo stati malmenati, ostacolati e insultati dalle forze dell'ordine durante la carica che si è svolta la notte scorsa a Venaus.[...] Al collega Stefano Dallara hanno rotto la macchina fotografica".

19:23  Europarlamentari Verdi francesi (voci dalla Forcolandia): "I verdi francesi esprimono la loro indignazione di fronte a queste azioni di forza e chiedono la realizzazione di una valutazione trasparente di impatto del progetto. Nessun piano sarà imposto con la forza".

19:34  il bolscevico Agnoletto: "Vediamo se - Nota di &rea: il vicequestore di Venaus - sarà promosso come i suoi colleghi di Genova 2001".

19:59  I sindaci dell'Alta Valle di Susa non parteciperanno, giovedì al Quirinale, alla partenza della fiamma per le Olimpiadi di Torino 2006: "Considerando la delicatezza del momento, riteniamo opportuno restare a casa. L'8 dicembre non saremo quindi dal Capo dello Stato, ma alla cerimonia interverrà un nostro delegato".

Oggi

11:37  Bobo, ministro del Welfare: "Il governo è disposto a esaminare le richieste della popolazione ma l'opera si deve fare.[...] Non mi risultano posizioni diverse: l'opera si farà. E' utile capire le richieste perché si tratta di amministratori del popolo e non di no-global, purché si parta dal presupposto che l'opera si deve fare".

11:40  Lunardi, ministro dei Trasporti: "E' una protesta che non ha senso. Adesso è solo un problema di ordine pubblico".

13:00  il Libertador: "Gruppi dell'estrema sinistra, dell'area antagonista e dall'anarco-insurrezionalismo stanno tentando di estendere i disordini dalla Valle di Susa a Torino, Roma, a Milano e altre diverse città. Il governo è fermamente deciso a contrastare questo disegno che non ha nulla a che spartire con la protesta pacifica della valle" - Nota di &rea: pacifica? Ma se sono dei sovversivi, come dice tutta la Caserma delle Sue Libertà! A manganellate! Tutti! -

15:07  lotta intestina Pisanu/Lunardi: il ministro dell'Interno dice al quello dei Trasporti che la sommossa "TAV" "Non è questione di ordine pubblico![...] "E' l'esatto contrario, perché dopo il ripristino della legalità nel cantiere Tav il problema non è più di ordine pubblico, come del resto, ha riconosciuto il vertice di stamane col presidente del Consiglio", in risposta ad una frase del secondo ("è solo una questione di ordine pubblico").

Domani?

Questi comunistacci la smetteranno di far fare straordinari alla polizia? Dobbiamo farglieli pagare a loro? Ed i manganelli rovinati?

So long... &rea

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|