| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |


&REA 430° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Il grande Sirchia sta cancellando la riforma Bindi

Il grande Sirchia sta cancellando la riforma Bindi (simile, per alcuni
versi, allo status della sanità dei comunistissimi albionici).


Avremo un pollo per ogni piatto, le strade saranno lastricate d'oro ed il
rosolio scorrerà a fiumi.


"I medici possono lavorare per otto ore al giorno in un ospedale pubblico e
poi decidere di continuare la loro attività, come avviene per tutte le altre
categorie di professionisti", dice l'illuminato ministro.

Sono contento: le liste d'attesa diminuiranno, se gli instancabili camici lavoreranno 16 ore
al giorno; io però, ma solo per motivi scaramantici (!), cercherò di evitare
di essere operato alla 15esima ora (magari con un fegato riciclato: quella
del fegato con tumore trapiantato alla signora di Napoli è stata "una
tragica combinazione" - sempre Sirchia -, ma, ve lo ricordo, è un lavoro come un
altro, ed i medici sono una categoria di professionisti come un'altra)...

Sapete, sono convinto che queste grandi innovazioni vadano benissimo... per
tutti voi!

Stay healthy, &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|