| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 467° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

Nel super ministero della super-soubrette c'è una supertestimone


Nel super ministero della super-soubrette c'è una supertestimone.


La sera del 10 aprile questa testimone vide entrare ed uscire dal palazzo Alessandro Martello
(ricordate
<
http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI454.html>? Si tratta del "collaboratore" del viceministro Miccichè, arrestato per cocaina, assieme ad altre dieci persone):
la donna era, tra le 20:25 e le 20:50, nell'anticamera del viceministro, ed è successivamente andata via poco dopo le 21, dopo l’allontanarsi del pusher, prima dell’uscita del viceministro;

Martello è stato inoltre ripreso dalle telecamere dei carabinieri davanti al palazzo di via XX Settembre.


Carabinieri e GdF: "Ha fornito elementi importanti per l'accusa soprattutto per quanto riguarda il ruolo del 'collaboratore' del vice ministro Miccichè, Alessandro Martello";

sono inoltre convinti che Martello introdusse al ministero dell'Economia 20 grammi di cocaina "di buona qualità".


Miccichè nega sempre di avere incontrato quella sera il suo "collaboratore" ("l'ho conosciuto a Palermo ed era un 'volontario' che faceva la campagna elettorale per Forza Italia") e nega inoltre di aver a che fare con la cocaina.


A questo punto:
1) perché il vice ministro dell’economia vuol tenere segreta questa manovra per il risanamento del deficit

(vedi anche CNN, <http://www.cnnitalia.it/2002/ITALIA/08/09/micciche/>: ''All’interno di qualche organo di polizia c'è qualche persona deviata che sta puntando a ottenere risultati diversi da quelli che il suo contratto d'onore con l'Arma gli aveva fatto prendere'', dice Miccichè. Il picciotto è senza onore, ah!)?
2) perché gli inquirenti vogliono sabotare l’economia italiana?


~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o~o


Continua la guerra latino-padana sullo spostamento di parte della RAI nell’operoso nord.
Romano Bracalini, vicedirettore del TG3 (ricordate il mega special sul raduno di Pontida, a fine giugno?): "I figli della lupa, anzi i ‘fascio-comunisti’ non vogliono la Rai federalista. […] Si sta muovendo l'ammucchiata di quelli che difendono gli interessi di bottega, perché la posta in gioco è l'assetto della nuova televisione pubblica. […] A settembre spero di avere una redazione potenziata, di avere i miei inviati e di poter fare servizi di politica e sindacali, per i quali ancora dipendiamo da Roma".
Francesco Storace: "Una volta il Tg3 era telekabul, ora sta diventando teleraglio", e dice a Baldassarre di leggersi la Padania (dove sono state pubblicate le parole di Bracalini), per poi riflettere sugli attacchi rivolti verso la RAI.
A questo punto si attende la risoluzione del Libertador: trasmissioni a reti unificate, su tutto il territorio nazionale. Iva Zanicchi forever!

 Stay “up” &rea

 

P.S.(“If you wanna hang out you've got to take her out; cocaine./If you wanna get down, down on the ground; cocaine./She don't lie, she don't lie, she don't lie; cocaine./If you got bad news, you wanna kick them blues; cocaine./When your day is done and you wanna run; cocaine./She don't lie, she don't lie, she don't lie; cocaine./If your thing is gone and you wanna ride on; cocaine./Don't forget this fact, you can't get it back; cocaine./She don't lie, she don't lie, she don't lie; cocaine./When italian money is gone and you wanna run; cocaine./He lies, he lies, he lies; cocaine.” JJ Cale/ministero dell’Economia italiana)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|