| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 553° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)

Nuovo piccolo show della soubrettona, ieri sera a "Porta a Porta

Nuovo piccolo show della soubrettona, ieri sera a "Porta a Porta": "La
finanziaria sta filando come un treno". Peccato che nessuno se ne sia
accorto! Ad esempio, D'amato (terrorista rosso, Confindustria): "Questa
misura non affronta i problemi legati alle riforme, in particolare quella
fiscale e pensionistica, al liberalismo, alla lotta al sommerso, alle
infrastrutture. Tuttavia abbiamo lavorato per correggere le storture sul
Mezzogiorno". Enzo Ghigo (terrorista rosso, presidente della Regione
Piemonte e della Conferenza delle Regioni): "Un vero confronto e la
concertazione che finora sono mancati sulla Finanziaria potrebbero trovare
approdo nella costituente commissione bicamerale per le Questioni regionali,
che dovrà essere integrata al più presto con i rappresentanti delle
Regioni", concertazione che dovrebbe portare, ad esempio, ad una revisione
dell'Iva sui trasporti, (Roberto Formigoni, terrorista rosso, presidente
della Lombardia) "visto che se resta l'attuale sistema di calcolo si
tradurrà in un nuovo esborso per le Regioni" e (sempre Formigoni) alla
"copertura degli impegni precedentemente assunti".
Sempre televisione: "La situazione della Rai è a un punto limite di
particolare gravità. L'azienda perde ascolto, perde credito nell'opinione
pubblica, i palinsensti sono l'espressione di un'azienda che non ha un asse
culturale e una strategia e il tutto è reso particolarmente grave e acuto
dal fatto che c'è un Cda che non è messo nelle condizioni di poter assolvere
alla propria funzione. [...] C'è una gravissima responsabilità del
presidente della Rai e credo si imponga un atto di chiarezza. Chiediamo che
Baldassarre lo compia facendo un passo indietro e assumendosi la
responsabilità di questa gestione fallimentare". Le parole di Fassino penso
riempiano d'orgoglio il Libertador (fratello P2 tessera numero 1816,
fascicolo 625, data di iniziazione 26 gennaio 1978, dall'elenco alfabetico
dei nomi di 962 presunti iscritti alla  "Loggia P2" della massoneria
sequestrato il 17 marzo 1981 a Licio Gelli, distribuito dalla presidenza del
Consiglio il 21 maggio 1981, vedi
<http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI483.html> ). Eccovi un estratto dal
testo integrale del "Piano di Rinascita Democratica" (cioè il programma
della loggia massonica P2, dalla mano di Licio Gelli, imbottigliamento fine
'70 e riscoperto nelle braccia della figlia nel luglio del 1981, a
Fiumicino):
" In un secondo tempo occorrera':
a) acquisire alcuni settimanali di battaglia;
b) coordinare tutta la stampa provinciale e locale attraverso una agenzia
centralizzata;
c) coordinare molte TV via cavo con l'agenzia per la stampa locale;
d) dissovere la RAI-TV in nome della liberta' di antenna ex art. 21 Costit."
E Forza Italia!

Stay tuned &rea

P.S.(Ancora nessun incidente a Firenze... Oriana Fallaci molto triste,
televisioni con bassi ascolti, polizia senza nulla da fare: barbarie rossa,
vi decidete a fare un po' di vandalismo?)
P.P.S.(Ancora beghe nella Casa delle Sue Libertà: il nuovo testo sulla
possibilità per gli immigrati irregolari di far causa al datore di lavoro -
prodotto da uno stretto amico di Fifi, Alfredo Mantovano - potrebbe far
rimandare di sei mesi l'espulsione di un extra-comunitario. Il N.N. l'ha
bollato come "fuorilegge" - probabilmente lui se ne intende... - : "Questa
circolare non va bene, è contro la legge. [...] Noi siamo contrari perché
così si fa il gioco della sinistra. La questione della lotta
all'immigrazione clandestina, è una fatto politico, non deve passare nelle
mani della magistratura, come vorrebbe la sinistra. La nostra legge punta a
fare chiarezza e far entrare solo quelli che hanno contratti di lavoro, gli
altri chiunque li abbia fatti entrare, la Caritas o chi altro, devono
andarsene". Ignazio La Russa, invece, parla di una "circolare del Ministero
degli Interni che vuole garantire gli extracomunitari contro ipotesi di
sfruttamento in nero del loro lavoro". State calmi ragazzi, non spacchiamo
tutto...)




| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|