| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 629° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Bella cosa, l'informazione.


Bella cosa, l'informazione. Volgarmente chiamato media (e pronunciato midia, potenza delle 3I).
Stamattina RAIUNO avvertiva a tambur battente che l'Europa aveva graziato la soubrettona, mentre, in realtà, l'OK alla finanziaria (ed allo stato economico del bel paese) è stato dato con "riserva".

Il gran Marmittaro ha dichiarato che in Italia finisce l'era dei giudici politicizzati (e probabilmente i primi indagati saranno proprio quelli che giudicano adesso il beato Previti ed il Libertador) direttamente dalla televisione, mentre Schifani (ah, Schifani, il solo vederlo mi provoca felicità! Non trovate che abbia quel bel faccino tipico delle personcine che catturano immediatamente la simpatia del mondo intero?) e Caruso (An, presidente della commissione giustizia del Senato) sono venuti a narrarci di e-mail forcaiole giunte loro da i togati rossi.

Che Antonio Formino (vicepresidente della commissione Giustizia della Camera, forzitaliota, relatore del provvedimento sull'indulto) fosse indagato per "concorso esterno in associazione mafiosa" (maledetto pentito Antonino Giuffré) non se n'è captato molto, via etere, come del triste flop della legge N.N.-Fifi (su circa 697.000 domande di emersione per immigrati in nero, i regolarizzati sono stati, fino ad adesso, poche centinaia: ad esempio, su 97.000 richieste romane, solo 300 hanno avuto decorso regolare) e come della mezza rissa tra tra partito del N.N. e Azzurrini sul provvedimento di clemenza per i detenuti (l'"indultino", grazie al quale verrebbe scarcerato solo chi non ha commesso reati gravissimi); su quest'ultimo argomento, il capogruppo leghista Cè, rivolto ai forzitalioti, s'è permesso di apostrofarli così: "Dite cosa c'è dietro al vostro sì. [...] O Forza Italia ci rende digeribile l'indulto oppure non può continuare a raccontare stupidaggini come fino ad oggi. [...] Sappiamo cosa si nasconde dietro il loro sì all'indultino, abbiano il coraggio di dirlo in aula.".

D'altronde (mi piace ripetermi), ricordiamo sempre che Lui, l'Unto dal Signore, il fratello P2 tessera numero 1816, fascicolo 625, data di iniziazione 26 gennaio 1978 (dall'elenco alfabetico dei nomi di 962 presunti iscritti alla  "Loggia P2" della massoneria sequestrato il 17 marzo 1981 a Licio Gelli, distribuito dalla presidenza del Consiglio il 21 maggio 1981, vedi http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI483.html ) ha avuto nel Gran Maestro di loggia un grande precettore: (dal programma della loggia massonica P2, dalla mano di Licio Gelli, vedi http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI554.html )

" In un secondo tempo occorrera':
a) acquisire alcuni settimanali di battaglia;
b) coordinare tutta la stampa provinciale e locale attraverso una agenzia centralizzata;
c) coordinare molte TV via cavo con l'agenzia per la stampa locale;
d) dissovere la RAI-TV in nome della liberta' di antenna ex art. 21 Costit.".

Stay on the air         &rea

P.S.("[...] I've got power, I'm proud to be loud, my signal goes out clear,/I want everybody to know that Bozo is here!" - PG!)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|