| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 651° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Televisione (di stato, quella che pagate anche voi) liberata!


Televisione (di stato, quella che pagate anche voi) liberata!
Finalmente una televisione davvero libera! Era ora! Il Libertador, dopo le sue tre televisioni, è riuscito ad estendere il suo programma di libertà anche alla Rai (vi ricordate, ad esempio, l'editto proclamato via cassetta registrata, vedi link
http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI637.html ?). Bene, ieri la televisione italiana ha deciso di evitare la diretta sulla manifestazione per la pace (quella di sabato 15 febbraio). Agostino Saccà, direttore generale della Tv di stato: "Abbiamo detto no alla diretta della manifestazione del 15 perché avrebbe potuto rappresentare una sorta di pressione sul Parlamento".

Vediamo di cosa stiamo parlando... I sovversivi-pacifisti si faranno sentire in 300 città di 60 Paesi di Eurolandia-Forcolandia, ma anche in tutto il resto del mondo: a Ramallah i palestinesi scenderanno in strada contemporaneamente agli israeliani di Tel Aviv! Ma quanta gente che spala fango sui partiti (vedi http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI649.html )!
Sono state stimate addirittura 30 milioni di persone!

Tutte le manifestazioni europee (compresa quella di Roma) si concluderanno con la declamazione di un unico documento (letto nelle diverse lingue) "in cui si ribadirà il no alla guerra perché sbagliata, che sia legittimata o meno dall'Onu".

Ma leggiamo le lamentele di quegli illiberali della sinistra:
- Flavio Lotti (Tavola della Pace, setta satanica che organizza la manifestazione Perugia - Assisi): "La manifestazione del 15 è contro la guerra ma anche per la democrazia. Una questione di democrazia si pone in un Paese dove la Rai boicotta le ragioni di chi solleva dubbi contro la guerra. E' uno scandalo. [...] Non vorrei che dai Tg si vedano solo le bandiere irachene o l'eventuale bandiera americana bruciata".

- Agnoletto: "Estenderemo le nostre proteste a tutte le sedi Rai"
- Francesco Caruso (la Cisl non riesce a tenere a bada questo sovversivo): "Oggi siamo stati davanti alla Rai, la prossima volta entreremo dentro la Rai".

E noi... applichiamo il codice Rocco! E poi... War! War! War!

Stay on the air &rea

P.S.('Canto l'arme pietose e 'l capitano/che 'l gran sepolcro liberò di Cristo./Molto egli oprò co 'l senno e con la mano,/molto soffrí nel glorioso acquisto;/e in van l'Inferno vi s'oppose, e in vano/s'armò d'Asia e di Libia il popol misto./Il Ciel gli diè favore, e sotto a i santi/segni ridusse i suoi compagni erranti.'. E' Lui, l'Unto! Il Ciel gli diè favori! In van l'Inferno vi s'oppose, e in vano s'armò d'Asia il popol! E' il nostro capitano! RAI liberata, Italia liberata! Mondo liberato! 'Disse al suo nunzio Dio: "Goffredo trova,/e in mio nome di' lui: perché si cessa?/perché la guerra omai non si rinova/a liberar Gierusalemme oppressa?/Chiami i duci a consiglio, e i tardi mova/a l'alta impresa: ei capitan fia d'essa./Io qui l'eleggo; e 'l faran gli altri in terra,/già suoi compagni, or suoi ministri in guerra."'. Solo Lui è infallibile: il buon Dio si confonde con un tal Goffredo, ma sicuramente voleva dire 'SILVIO'. E qui Lui si rivolge con un'ultimo accorato invito: 'Principi, io vi protesto (i miei protesti/udrà il mondo presente, udrà il futuro,/l'odono or su nel Cielo anco i Celesti):/il tempo de l'impresa è già maturo;'. Perché, come disse il fratello Bush ed i suoi bardi, il futuro giudicherà le nostre sacre gesta: il tempo de l'impresa è già maturo!)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|