| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 662° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Il terrorista polacco colpisce ancora

Il terrorista polacco colpisce ancora.

"Grande apprensione", ha proferito durante un non ben identificato momento di coinvolgimento della sua setta (detto Angelus), grande apprensione per il "pericolo di guerra, che potrebbe turbare l'intera regione del Medio Oriente. [...] Mai potremo essere felici gli uni contro gli altri, mai il futuro dell'umanità potrà essere assicurato dal terrorismo e dalla logica della guerra". Ad un certo punto ha anche invitato a sfoderare un'arma detta 'Mercoledì delle ceneri', da attivare adoperandosi "alla preghiera e al digiuno per la causa della pace". Questo è remare contro il grande fratello Bush! Questo è sobillare! Anche questo ricade dentro i reati punibili dal codice Rocco: presto la collera terribile dell'Unto dovrà colpire! Ed allora... Dies Irae! Non per niente Lui (quello dei cieli) ed il Nostro (quello dell'etere) sono amici...

 Stay &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|