| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 673° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Un sobillatore

Un sobillatore mi invia questo trafiletto (di qualche giorno fa):
"Roma, 27 feb. - (Adnkronos) - Silvio Berlusconi ha incontrato questa mattina a Palazzo Grazioli il ministro della Giustizia Roberto Castelli e il deputato di Forza Italia e legale del premier, Niccolò Ghedini. Al termine dell'incontro, il Guardasigilli e l'esponente azzurro si sono allontanati da via del Plebiscito senza rilasciare dichiarazioni. (Varn/Pn/Adnkronos)"

Ed allora? Il Presidente del Consiglio non può incontrarsi con un proprio ministro? Coincidenza, ministro della Giustizia? E non può essere presente un deputato del Suo partito? Coincidenza, anche suo legale (ad es, vedi processi di Milano)? E non potrebbero avere argomenti da discutere, visto come si comportano le toghe rosse? Coincidenza, argomenti comuni ai tre? Evviva la libertà, evviva il Libertador, a morte le toghe comuniste!

Stay sure  &rea

P.S.(il terrorista pacifista polacco: "La guerra è la peggiore delle soluzioni"; fratello Bush: "La diplomazia ha fallito. Qualche giorno in più concesso a Saddam Hussein non servirebbe a nulla. [...] Saddam Hussein è una minaccia diretta al nostro Paese e io non lascerò l'America alla mercè di un dittatore. Ogni giorno prego Dio di guidarmi.".)

P.S.("C'è un'aria, un'aria... che manca l'aria." - quel signor G... -)


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|