| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE |
| L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 691° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Guerra si, guerra lunga... ma non dimentichiamoci i "fronti interni".


Guerra si, guerra lunga... ma non dimentichiamoci i "fronti interni".
Ieri vi ho raccontato del vile attacco al beato Previti
(http://www.ilportoritrovato.net/html/DLI690.html , e già giovedì, in camera
di consiglio, i giudici della quarta sezione penale del tribunale di Milano
per emetteranno la sentenza), oggi vi racconterò della manifestazione contro
la grande manager (Impresa, ragazzi, Impresa!) Moratti, che ha partorito una
riforma particolarmente amata dal paese: solo il 37,8% di astensionismo tra
i prof (ovviamente i sindacati parlano del 60%) ed una manifestazioncella a
Roma (e Torino) dove Vincenzo Alessandro, segretario regionale della
Cisl-Scuola ha tuonato: "Assistiamo ad una politica scolastica di
disinvestimento. I tagli degli organici penalizzano soprattutto la scuola
superiore, ma a risentirne sara' anche la materna: a Roma e provincia ci
sono ancora oltre duemila bambini in lista d'attesa per entrare negli
asili". Scusate, ed i soldi per la guerra dove li troveremmo, altrimenti?
Bisogna far quadrare i conti dell'Impresa Italia. I servizi vanno pagati,
basta regalie! Basta con questo assistenzialismo! Va a lavurà, barbùn
(zio N.N., è scritto come Madonnina comanda?)!

Stay! &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|