| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 734° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Spot

Spot.


- Finalmente qualcosa si è fatto, contro i giornalisti (come dice il Libertador: tutti saldamente comunisti): la commissione Giustizia della Camera ha accettato, sulla legge per la vigilanza sui pennivendoli, un emendamento proposto da Forza Italia che ha reintrodotto per i condannati per diffamazione il carcere anche fino a tre anni!

- Fabrizio Da Crema (segreteria nazionale Cgil scuola) sul tema asili: "La lista d'attesa riguarda ormai le materne in tutta l'Italia. Al nord è coperto il 93 per cento della domanda, ma al sud la percentuale scende al 70-80 per cento. I nidi accolgono solo il 7 per cento dell'utenza. Il governo ha bloccato il piano di espansione per le scuole dell'infanzia che prevedeva dal 2001 la creazione di 500 nuove sezioni di scuola materna all'anno per esaurire la lista d'attesa."; Giovanni Miragoli (segretario Cisl scuola lombarda): "Il Governo ha bloccato le nuove immissioni di personale nelle materne, quindi le domande in eccesso non possono essere accolte. Infatti il ministro ha dovuto sospendere le iscrizioni anticipate." E la riforma (la meravigliosa riforma sulla scuola appena varata) marchiata Moratti (fra l'altro, all'asilo anche a 2 anni e mezzo!) non è ancora vigente! I comunisti devono smettere di continuare a figliare come conigli! Si è mai sentito un megamiliardario lamentarsi perché l'istituto costosissimo non gli ha accettato il figlio? Fate azzittire il sovversivo polacco: sterilizzate i rossi!

- Libertador: "Chi è stato scelto dai cittadini per governare deve poterlo fare senza che ci siano interventi esterni, come ad esempio quelli dell'ordine giudiziario." GIUSTO! CONTROLLARE IL NOSTRO IMPERATORE? "Una certa parte della magistratura usa i poteri conferiti dalla legge non per fare giustizia ma per attaccare ed eliminare quelli che considerano avversari politici." AZZANNATELI! LARGO ALLA NUOVA GIUSTIZIA! "Ho cercato di essere il più rispettoso possibile, non ho mai fatto il nome di Prodi, ho parlato di presidente dell'Iri, ma, ahimè, il presidente dell'Iri di ieri oggi è il presidente della commissione Ue." CHE FINEZZA: NON HA MAI DETTO PRODI QUANDO PARLAVA DI PRODI; NEPPURE ADESSO CHE PARLA DI PRODI... CHE PRODE!

Stay! &rea


| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|