| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 769° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
Voci del dopo elezioni


Fifi: "Quando vanno al voto milioni di italiani seppure in un contesto amministrativo, non evidenziare un aspetto politico significherebbe non sottolineare un elemento di novità.[...] La verifica comincia oggi. Abbiamo indicato le nostre priorità e non riteniamo un'idea nefasta la possibilità di renderla più cogente attraverso un allargamento della squadra di governo. [...] A condizionare la verifica di governo dovrà essere una maggiore centralità della presidenza e della vicepresidenza del Consiglio.".

N.N.: "Lo schema è questo: prima Forza Italia propone il suo candidato, non concordato con la coalizione. Poi Berlusconi nomina il candidato della coalizione, che si trova contro Forza Italia locale.[...] Difficilmente la Lega farà ancora accordi amministrativi importanti con Forza Italia. Piuttosto che far vincere il candidato della Lega in elezioni importanti, Forza Italia preferisce che vinca il candidato della sinistra. Non c'è dubbio che se non ci vogliono morti, ci vogliono al massimo come portaborse. Già in queste elezioni però la Lega ha cominciato ad andare da sola e ha vinto. Costoro non vogliono la Lega: o perchè gli affari li fanno meglio con la sinistra o perchè la Lega difende gli interessi del Nord.[...] Per noi fare il ministro è un mezzo, per Fini e Buttiglione è il fine della loro azione politica. E penso che gli darebbe fastidio andare a riposare. Ma se i loro progetti sono quelli di Roma padrona e del centralismo, dell'assistenzialismo e della lotta alla Rete Rai al Nord, non resterà che salutarci.[...] Bisogna fare le riforme, questo era il patto con Berlusconi. E io le riforme non le vedo camminare. Adesso battagliamo, o si trova la quadra o noi non staremo passivi, sennò rischiamo di restare lì a fare da copertura e questo non lo faremo mai.[...] Io sono ministro delle Riforme e mi devono spiegare che senso ha il mio ministero se non si fanno le riforme. Mi devono spiegare perché An e i democristiani sono contro il nord. Mi devono spiegare l'offensiva contro Tremonti. Mi devono spiegare i ritardi sulla legge per l'immigrazione e anche perché non è stata ancora avviata la riforma della giustizia. Ecco che cosa intendo io per verifica.".

Marco Follini: "Qualcuno è andato negli ultimi mesi un po' fuori registro, e non penso abbia giovato alla maggioranza e al governo che un partito della coalizione facesse ostruzionismo su un decreto e facesse ripetuti assolo.".

Immaginate cosa succederebbe se, per caso stranissimo, i rossi più estremi vincessero questo fine settimana sulla questione dell'articolo 18... Non voglio neppure pensarci!

Stay hard!                      &rea

P.S.(Vincere: "Temprata da mille passioni/la voce d'Italia squillò!/"Centurie, coorti, legioni,/in piedi che l'ora suono"!/Avanti gioventù!/Ogni vincolo, ogni ostacolo superiamo,/spezziam la schiavitù/che ci soffoca prigionieri del nostro Mar!/Vincere! Vincere! Vincere!/E vinceremo in terra, in cielo, in mare!/E' la parola d'ordine/d'una suprema volontà'!/Vincere! Vincere! Vincere!/Ad ogni costo, nessun ci fermerà'!/I cuori esultano,/son pronti a obbedir,/son pronti lo giurano:/o vincere o morir!", eccetera. Andate a visitarvi http://www.ilduce.net/ , e vedrete da un punto di vista imparziale la storia! E compratevi il profumo "Nostalgia", dalla suggestiva bottiglietta!)



| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|