| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA |
| IL PORTO DEI RAGAZZI |

&REA 796° Giorno

DLI
(Dopo Liberazione Italia)
E mentre il Libertador fa le Sue scuse

E mentre il Libertador fa le Sue scuse a Pat Cox (Presidente dell'Assemblea) per turisti e kapò (David Harley, portavoce di Cox: "Durante una conversazione telefonica questo pomeriggio con il presidente dell'Europarlamento Pat Cox, il presidente del Consiglio europeo Silvio Berlusconi ha espresso il suo rincrescimento per aver usato nel corso di un dibattito animato sul programma della presidenza italiana il 2 luglio a Strasburgo certe espressioni e certi paragoni che hanno urtato la sensibilità dei membri del parlamento europeo.".), ci pensa il sottosegretario al turismo Stefano Stefani (seguace di N.N.) a far scrivere sulla Padania: "Li conosciamo bene i tedeschi.[...] biondi stereotipati dall'orgoglio ipernazionalista [...] invadono rumorosamente le nostre spiagge ma sul loro quotidiano più letto, la Bild [...] non dimenticano di menzionare [...] il numero dei furti d'auto a Rimini o addirittura le ultime statistiche dei morti di mafia in Sicilia.".

Et voilà: risultato ottenuto! Il cancelliere tedesco Gerhard Schroeder non trascorrerà le vacanze in Italia. E così, molto probabilmente, anche una cospicua fetta di suoi connazionali, riempiendo di felicità i riminensi, toscani, pugliesi, siculi, eccetera.

Grazie, Nuovo e Radioso Governo: ci hai risolto un annoso problema!
Così si risolvono i casi difficili: un taglio secco, una risoluzione spedita... come, ad esempio, la "assoluta separazione delle carriere sarà proposta attraverso un emendamento al disegno di legge già depositato in Parlamento sulla riforma dell'ordinamento giudiziario". Cose veloci, decisioni rapidissime: entro fine mese avremo risolto qualche ulteriore problemino del Libertador... ed ovviamente del popolo italiano!

Nel frattempo, c'è un po' di maretta nella Caserma. Sapete cos'era la "cabina di regia"? Doveva essere un organismo di coordinamento, gestito da Fifi. Un commissariamento della soubrettona. Un supercontrollo centralizzato del Nuovo e Radioso Governo. Grande idea... peccato che "La cabina di regia è solo un organismo tecnico" viene a dire l'Udc, "E' inopportuno far partire organismi previsti da una bozza che non è stata ancora approvata definitivamente" e "Non possiamo stare al governo nelle condizioni attuali, impaludati, con provvedimenti di piccolo cabotaggio, senza fare le riforme. La situazione sta degenerando. Berlusconi si deve svegliare" ci raccontano i verdi... "Se le cose stanno così, non ci sono le condizioni per farla" replica Fifi. Insomma: non voglio più giocare con voi, e mi porto via anche i giocattoli! Ah, la fantasia al potere, l'allegria, il riscoprirsi bambini!

Stay young, &rea

P.S.(Pasquale Squitieri, regista e senatore di Alleanza Nazionale: "Ma qualcuno le ha lette veramente le leggi razziali del 1938? Se un ebreo era di nazionalità italiana, in fondo, non veniva perseguitato. Tutto questo scatenamento contro Mussolini e il nostro paese io non lo sopporto proprio...". Certo! Dai, rivediamo le nostre posizioni sul primo Libertador!)



| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|