BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA | | IL PORTO DEI RAGAZZI |

Circolo di poesia


LETTERA in VERSI

Elena Bono

editoriale

Profilo bio-bibliografico

Antologia poetica

Intervista

Antologia critica

PROFILO BIO-BIBLIOGRAFICO

Elena Bono è nata a Sonnino nel Lazio, nel 1921. Risiede in Liguria, dove ha compiuto i suoi studi e dove si è laureata in Lettere presso l’Università di Genova.

Ha pubblicato:

Poesia: I Galli Notturni (Milano, Garzanti, 1952); Alzati Orfeo (Ivi, 1958); Piccola Italia (Recco, GE, EmmeE, 1981; Introduzione di Marcello Camilucci); Invito a Palazzo (Ivi, 1982); Ballata in tre tempi per Francesco d’Assisi, Cartella in novantanove esemplari con un’acquaforte di Luigi Stradella e una presentazione di Francesco Ricci (Ed. L’Arcangelo di Urbino, 1985).

Teatro: Ippolito (Milano, Garzanti, 1954); La testa del Profeta (Ivi, 1965, comprendente anche La grande e la piccola morte; 2a ed., Recco, GE, Le Mani, 2002); I Templari (Recco, GE, EmmeE, 1986, comprendente anche La grande e la piccola morte, El Entierro del Rey e Ritratto di principe con gatto); Odio e amo. Tu forse mi chiedi…, dramma suddiviso in due parti: Cuore senza fine (precedentemente apparso presso l’Editrice Paravia di Torino nel 1975) e Sogno e morte di Catullo, a cui è stato aggiunto anche il dialogo Cesare e Bruto (Ivi, 1991); Gatto di sangue (Recco, GE, Le Mani, 1993, comprendente Ultima estate dei Fieschi e Ritratto di principe con gatto); Lo zar delle farfalle nere (Ivi, 1994); Le spade e le ferite (Ivi, 1995); L’ombra di Lepanto (Ivi, 1996); Flamenco Matto (Ivi, 1996); Giuseppe Garibaldi - Quasi una storia di famiglia (Ivi, 1997).

Narrativa: Morte di Adamo (Milano, Garzanti, 1956; 2a ed., Recco, GE, EmmeE, 1988); Come un fiume, come un sogno (Recco, GE, EmmeE, 1985; ristampa Recco, GE, Le Mani, 1999); Una valigia di cuoio nero (Ivi, 1998); Fanuel Nuti - Giorni davanti a Dio (Ivi, 2003).

Traduzioni: Sofocle: Edipo re, Edipo a Colono, Antigone; Introduzione di Umberto Albini (Milano, Garzanti 1977).

Fra i molti premi da lei conseguiti sono da segnalare:

Premio «Vallombrosa» per la poesia religiosa (1953);

Premio «Borgese» (Palermo, 1953) per la narrativa;

Premio la «Fronda d’oro» (Regione Liguria, 1970);

Premio della «Dante Alighieri-Cultura Ligure» (1981) per Piccola Italia;

Premio «Giuria Popolare Città di Tagliacozzo» (1982) per Invito a Palazzo;

Premio della «Regione ligure» (1983);

Premio «Mario Novaro» (2000);

Premio del Consiglio Organizzativo Mondiale Arte e Cultura (Città del Messico 2000);

Premio «Universo Donna», Regione Sicilia, 2001.

 

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO |
LA POESIA DEL FARO|