| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA | | IL PORTO DEI RAGAZZI |

Elvi Morchi

BRUNO CINI

OMAGGIO ALLA SARDEGNA ARCAICA
anno 2001
manufatti in cotto toscano con interventi di fritte e smalti
tecnica: monocottura eseguita al tornio ceramico

L'autore ha voluto fare un omaggio alla cultura sarda, di cui da tempo è perdutamente innamorato, richiamandola nelle forme essenziali e nell'uso della corda come elemento di decorazione, utilizzata in ricordo dei fassones, le vecchie imbarcazioni tipo piroga costruite con fasci di erbe palustri, di antichissima tecnica, ancora in uso nello stagno salmastro di Santa Giusta nelle vicinanze di Oristano.

Il risultato è una linea ceramica nuova, calda, moderna e nel contempo strettamente collegata ai nostri profondi archetipi.
Le difficoltà tecniche di realizzazione sono notevoli sia per le dimensioni degli oggetti, torniti a mano, sia per le difficoltà di lavorazione dei materiali.



omaggio al fuoco, tripode 45x30
l'opera riprende e rielabora in proiezione artistica le forme dei tripodi della cultura dell'eneolitico (età del rame) di Ozieri

arcaica 1 (cm45x25)

arcaica 2, oggetti da uso



per gentile concessione dell'autore, che mi onora di un'amicizia trentennale

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO |
LA POESIA DEL FARO|

last modify12/06/2002