| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA | | IL PORTO DEI RAGAZZI |

Elvi Morchi

BRUNO CINI

OMAGGIO AL FUOCO
Le ceramiche di Bruno Cini riecheggiano con pudore e ammirazione antichi stilemi per proporre soluzioni innovative.

In esse è lo stupore ammirato di colui che, ben conoscendo le difficoltà tecniche che i nostri lontani progenitori hanno dovuto superare nelle loro realizzazioni, umilmente sa che proprio per questo essi resteranno comunque e sempre i più grandi.

In questo senso tutto il suo lavoro è un omaggio a uomini che hanno forgiato la ceramica producendo oggetti d'arte in condizioni ambientali difficilissime, senza mai rinunciare al bello, senza mai rinunciare alla parte più originale della loro umanità.
E' un omaggio al lavoro e alla fatica dell'uomo che cerca di dominare gli elementi: il fuoco, l'acqua e la terra.

E, mentre la sua sfida tecnica si fa con gli anni sempre più dura, è come se egli non smettesse mai di confrontarsi
con queste antiche menti, che ancora ci parlano tramite le loro opere.








Omaggio al Fuoco
42X35
Refrattario bianco con ingobbio e smalti












Senza coperchio








anno 2002
tecnica: al tornio ceramico





Con coperchio







Geometrie per l'arcaico
30X18   25X15
Argilla "segreta" con smalto

per gentile concessione dell'autore

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO |
LA POESIA DEL FARO|

last modify17/06/2002