| BIBLIOTECA | EDICOLA |TEATRO | CINEMA | IL MUSEO | Il BAR DI MOE | LA CASA DELLA MUSICA | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | NOSTRI LUOGHI | ARSENALE | L'OSTERIA | IL PORTO DEI RAGAZZI | LA GATTERIA |



MUSICA

Noel: addio droga, addio top model, nel mio cuore solo chitarre e Beatles

Noel Gallagher è il leader degli Oasis. Basta scambiarci due parole per capirlo. Lo abbiamo incontrato recentemente mentre il chitarrista era di passaggio in Italia: un'ottima occasione per scoprirne passioni, ossessioni, idee.

Ascoltando il vostro nuovo album non si può non pensare ancora una volta ai Beatles e all'influenza che hanno su quello che fate. Credo te l'abbiano detto migliaia di volte...Tu cosa ne pensi?

E' vero. Io amo i Beatles e li amerò fino al giorno in cui morirò. Posso ancora ascoltarli e imparare qualcosa. Certe volte ascolto l'Album Bianco e mi mette al tappeto. Anche se l'ho sentito milioni di volte. Ascolto Let it be ed è maledettamente bello. I Beatles sono la mia band. Loro e i Rolling Stones sono la mia band. Loro e i Rolling Stones e non hai più bisogno di sentire altra musica.

La morte di George Harrison ha rattristato tutti. Anche se sapevamo che era gravemente malato.

Sì...,a prima o poi devi andartene e lui soffriva molto. Forse è stata una benedizione. Almeno non è stato assassinato da quel tale che lo ha accoltellato.

Pensando a George mi viene spontanea una domanda sulle tue chitarre. Quante ne hai adesso?

Centotre. Ho la fissazione degli occhiali da sole e delle chitarre. Ci spendo tutti i soldi che ho.

Sarà un bel problema sceglierle! Come hai fatto con quelle di ieri?

Dipende dai vestiti che metto. Nero e rosso sono dei bei colori,no?

Quella rossa è stupenda.

E' una Gibson 355 Stereo del 1960. Ne ho due identiche. Hanno quasi lo stesso numero di serie. Le colleziono...Posso stare giornate intere seduto a guardare le chitarre elettriche. Sono delle opere d'arte. La mia ragazza pensa che sono matto. Magari vado in un negozio e torno a casa con una chitarra che mi è costata cinquemila sterline e non è neppure nuova. Mi piace averle a casa, mi piace perfino sentirne l'odore...sono ossessionato dalle chitarre.

Sei una rock star e hai la stessa passione per la musica che avevi da ragazzino...

Ne anche di più, adesso. Nel '96/'97 ho passato un periodo in cui non mi andava di lavorare. C'era la droga, c'era l'alcool, c'erano le topo model...una cosa che andava anche bene, intendiamoci, ma diventando più anziano, mi guardo indietro e le cose che ci sono sempre state e che ricordo sono ascoltare musica, fare musica, suonare la chitarra, comprare dischi. La mia vita è stata sempre assorbita dalla musica.

Compri molti dischi?

Non quanto dovrei, ma non mi piace molto la musica che si fa adesso. Non sento la radio, seguo i consigli degli amici. Tutte le persone che conosco hanno dei gusti simili ai miei e i ragazzi del gruppo non fanno che scambiarsi dischi tra di loro. L'ultimo che ho comprato è un'antologia della Motown degli anni'60. Maledettamente bella! La ascolto al mattino...

Dici che non ti piace molto la musica di oggi, ma hai partecipato all'ultimo album dei Cornershop e Tijinder Singh, il cantante, ha raccontato che sei arrivato, hai attaccato la chitarra e hai cominciato subito a suonare.

Non c'è bisogno di essere così complicati con la musica. Si tratta di una maledetta chitarra qui e di un amplificatore là. C'è il volume, c'è la manopola dei basi, quella degli alti. Alzi il volume finché non hai il rientro. “In che tonalità?”, “la”, “la è la mia tonalità preferita”. Si suona e poi si va al pub.

Com'è la situazione degli Oasis in questo momento?

Molto buona, Abbastanza soddisfacente. All'epoca dell'ultimo disco in studio, Standing On The Shoulder Of Giants, non stavo andando da nessuna parte. Mettevo molta energia nel gruppo e non mi tornava indietro nulla. Nessuna critica, nessuna musica. Liam era un maledetto bastardo ventiquattr'ore al giorno. Adesso va tutto bene e sono molto contento.

Intervista di Giancarlo Susanna – L'UNITA' – 22/07/2002

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO | LA POESIA DEL FARO|