| BIBLIOTECA | | EDICOLA | | TEATRO | | CINEMA | | IL MUSEO | | Il BAR DI MOE | | LA CASA DELLA MUSICA | | LA CASA DELLE TERRE LONTANE |
|
LA STANZA DELLE MANIFESTAZIONI | | | NOSTRI LUOGHI | | ARSENALE | | L'OSTERIA | | LA GATTERIA | | IL PORTO DEI RAGAZZI |


IMPARIAMO A...


LEGGERE UN FILM

LABIRINTH, DOVE TUTTO E' POSSIBILE


Rosà, 9 Aprile 2001

Sappiamo davvero leggere un film? Chiediamocelo ripercorrendo le tappe
dei nostri amici di Rosà
durante la lettura del film

Esperienza nell'ambito dell'educazione filmica
delle classi Prime dell'Istituto Comprensivo
“A.G Roncalli”, di Rosà ( Vicenza)
ideata e condotta dalle prof.sse
Vania Festa e Maria Maciariello nell'anno scolastico 2000-2001

...DETTE DA SARAH...

“Io desidero che questo bambino sia portato via da qui”

“Desidero proprio che gli gnomi ti portino via all'istante”

“ Coraggio piedi!”

“Il labirinto è un gioco da ragazzi”

“Quel che è detto è detto”

LABYRINTH



Labyrinth è un film del 1986. Appartiene al genere fantasy, pertanto, durante lo svolgimento dei fatti, vedrete verificarsi eventi del tutto inverosimili, frutto cioè della fantasia dell'equipe di artisti e di tecnici che ha realizzato quest'opera.

Si è trattato, 15 anni fa, di un prodotto cinematografico innovativo perché il regista Jim Hanson per animare il labirinto, in cui si svolge gran parte della vicenda, introdusse dei particolari effetti speciali che piacquero moltissimo ; li realizzò tutti nel suo studio d'Animazione di Londra.

Questo film ebbe un tale successo di critica e di pubblico, anche per il significato profondo della situazione in esso narrata, che uno scrittore americano, A. Smith, ispirandosi alla trama, scrisse, sempre nello stesso anno, un libro dal titolo "Labyrinth, dove tutto è possibile," rimanendo molto fedele allo svolgimento dei fatti. Tra gli interpreti c'è una rock star, David Bowie, artista inglese affermatosi negli anni '60 edancora oggi spesso ai primi posti nelle classifiche anche mondiali; il film ha anche un'accentuata componente musicale che lo ravviva sepcialmente negli a solo in cui Bowie canta come solista.

Aguzzate quindi l'osservazione su: gli sfondi , gli ambienti, le creature del labirinto (che , vi anticipiamo, non si comporteranno tutte allo stesso modo ), i protagonisti, la musica, le frasi forti che segnano alcuni passaggi narrativi.

LA TRAMA

Una ragazzina si augura che gli gnomi le portino via il fastidioso fratellino che le è stato affidato dai genitori e si ritrova nel bel mezzo delle sue fantasie a cercare una strada per crescere senza dover rinunciare alla sua parte infantile...


EFFETTI SPECIALI


In LABYRINTH abbiamo diversi effetti speciali:

STOP MOTION
pupazzi meccanici, dotati di una propria tridimensionalità e consistenza; al loro interno c'è un'intelaiatura di metallo dotata di snodi articolari; la testa/teste, vengono sostituite per modificare l'espressione del viso.

GO MOTION
Il soggetto è sempre un pupazzo meccanico i cui snodi e articolazioni sono controllate da microprocessori

COME NASCE UN PUPAZZO DESTINATO ALLA GO MOTION?

Mediante prove grafiche, i disegnatori mettono “ a punto” l'immagine del personaggio.
Scelto un bozzetto lo si definisce e lo si dipinge in modo definitivo;
esso sarà il modello di una scultura
Vengono poi realizzate le varie parti del corpo

COME LO SI ANIMA?
Grazie al Performance programm system di David Housman, è oggi possibile azionare un pupazzo abbastanza facilmente, rendendo molto più agili, rispetto al passato, le riprese di ogni singola scena.

L'animatore A indossa le varie parti del costume- pupazzo, impara a muoversi, immedesimandosi nel personaggio e adatta la propria mimica all'azione.

L'animatore B con un solo telecomando imprime i movimenti della bocca, degli occhi, delle sopracciglia e di quanto è necessario all'animazione del pupazzo.

CURIOSITA'
Il museo di Atlanta raccoglie tutti i prototipi realizzati negli ultimi trent'anni



Il labirinto del film



Due immagini di opere grafiche di

Escher,

un autore più volte
“citato” nel film

LABYRINTH, DOVE TUTTO E' POSSIBILE

Credits

Regia: Jim Henson
soggetto: Dennis Lee, Jim Henson
Sceneggiatura: Terry Jones

Interpreti: David Bowie, Jennifer Connelly, Toby Froud,

Produzione: Erie Rattray per Henson Associates Lucasfilm Ltd

Origine: Usa, 1986
Durata:102 minuti

Il libro

A.C.H.SMITH

LABYRINTH
Che cosa accade se, per magia, i desideri, anche i più tremendi, si avverano?

Fabbri, Bompiani, Sonzogno, Etas, s.p.a
I grandi Tascabili, Marzo 1991




...Stai attento ai tuoi desideri, potrebbero avverarsi...



last modify09/04/2001

| MOTORI DI RICERCA | UFFICIO INFORMAZIONI | LA POSTA | CHAT | SMS gratis | LINK TO LINK!
| LA CAPITANERIA DEL PORTO | Mailing List | Forum | Newsletter | Il libro degli ospiti | ARCHIVIO |
LA POESIA DEL FARO|