INDEX MUSICA
JETHRO TULL

 

 

Fondazione: 1967, novembre  
Componenti del gruppo Nome Ruolo/Strumento
Ian Anderson*, 10 agosto 1947, Edimburgo - Scozia voce, flauto, chitarra
Clive Bunker*, 12 dicembre 1946, Blackpool - Gran Bretagna batteria
Mick Abrahams*, 7 aprile 1943, Luton - Gran Bretagna chitarra
Glenn Cornick*, 24 aprile 1947, Barrow-in-Furness - Gran Bretagna basso
Tony Iommi chitarre
David O'List chitarre
Martin Barre (Martin Lancelot Barre), 17 novembre 1946 - Gran Bretagna chitarre
John Evan, 1948, Blackpool - Gran Bretagna piano
Jeffrey Hammond-Hammond, 1946, Blackpool - Gran Bretagna basso
Barriemore Barlow, 1949, Blackpool - Gran Bretagna batteria
John Glascock, 1953, Londra basso
Tony Williams basso
Dave Pegg, 1947, Birmingham - Gran Bretagna
Eddie Jobson
Mark Craney
  * Componenti quando il gruppo ha deciso di chiamarsi Jethro Tull.
Chi sono:

Le radici dei Jethro Tull affondano in varie formazioni e cambi di nome a partire dal 1963, anno in cui Ian Anderson insieme a John Evan, Michael Stephens, Barriemore Barlow e Jeffrey Hammond si uniscono nei Blades. Nei primi anni a seguire si uniscono al gruppo anche Glenn Cornick, Chick Murray e Tony Wilkinson e il gruppo si ribattezza dapprima John Evan Band e in seguito John Evan Smash. Il gruppo non rimane unito molto tempo e nel 1967 Anderson si trasferisce a Londra insieme a Cornick. I due ex John Evan Band si fondono con due ex McGregor's Engine, Mick Abrahams e Clive Bunker, formando i Navy Blue. La formazione sembra compatta, cambia nome in Bag Of Blues e a novembre dello stesso anno, su inspiegata insistenza di Anderson, i quattro prendono il definitivo nome di Jethro Tull (1).

A marzo dell'anno seguente i Jethro Tull pubblicano il loro primo 45 giri, intitolato "Sunshine Day" e che purtroppo, per qualche errore, viene accreditato ai 'Jethro Toe'.
Il gruppo comunque si è fatto ben notare per il suo stile definito da alcuni folk blues, da altri rock progressivo, e il 29 giugno 1968 fa da spalla ai Pink Floyd nel concerto all'Hyde Park. Non appena ad ottobre esce il loro primo album intitolato "This Was", il gruppo è subito investito da successo e grande interesse, rivolti sia al loro stile che li ha sempre contraddistinti negli anni, sia per il comportamento a dir poco eccentrico di quello che si andava affermando come leader incontrastao del gruppo: Ian Anderson. La sua presenza sul palco cattura completamente sguardo e immaginazione: salti acrobatici, il flauto suonato su una gamba sola con l'altra piegata, lo sguardo fisso e l'abbigliamento di un antico menestrello, con la palandrana consumata e lunghi capelli.
Per il gruppo arrivano anche un tour con i Led Zeppelin e date con i Ten Years After, ma non prima che nel gruppo in poco tempo si siano succeduti Tony Iommi (andato poi nei Black Sabbath), David O'List (anche lui andatosene ed entrato nei Nice) ed infine Martin Barre al posto di Abrahams che se ne va visti gli attriti con Anderson dovuti forse proprio alla forte eccentricità di quest'ultimo, e forma prima i Blodwyn Pig, poi la Mick Abrahams Band.
Dopo l'uscita di vari singoli, il 1969 è l'anno dell'album "Stand Up", album che conferma il ruolo di leader del gruppo di Anderson che scrive tutti i testi delle canzoni. Nell'album è contenuta anche una splendida rilettura di un brano di Bach, "Bourèe", che diventa subito molto popolare.

 

(1) Jethro Tull era un agronomo inglese che nel XVIII secolo inventò una macchina in grado di praticare solchi nel terreno e spargervi semi in modo automatico.

 

Discografia
Uscita
Titolo dell'Album
Etichetta
1968, ottobre
THIS WAS
Island
1969, 5 agosto
STAND UP
Island
1970, 17 aprile
BENEFIT
Chrysalis
1971, 30 marzo
AQUALUNG
Chrysalis
1972, 14 marzo
THICK AS A BRICK
Chrysalis
1972, 11 luglio
LIVING IN THE PAST
Chrysalis
1973, 10 luglio
A PASSION PLAY
Chrysalis
1974, 12 ottobre
WARCHILD
Chrysalis
1975, 9 settembre
MINSTREL IN THE GALLERY
Chrysalis
1976, 13 gennaio
"M.U." - THE BEST OF JETHRO TULL
Chrysalis
1976, 11 maggio
TOO OLD TO ROCK 'N' ROLL : TOO YOUNG TO DIE!
Chrysalis
1977, 15 febbraio
SONGS FROM THE WOOD
Chrysalis
1977, 15 novembre
REPEAT - THE BEST OF JETHRO TULL - VOL. II
Chrysalis
1978, 11 aprile
HEAVY HORSES
Chrysalis
1978, 10 ottobre
JETHRO TULL LIVE - BURSTING OUT
Chrysalis
1979, 18 settembre
STORMWATCH
Chrysalis
1980, 26 agosto
'A'
Chrysalis
1982, 13 aprile
THE BROADSWORD AND THE BEAST
Chrysalis
1984, 11 settembre
UNDER WRAPS
Chrysalis
1985, 29 ottobre
ORIGINAL MASTERS
Chrysalis
1985, 17 dicembre
A CLASSIC CASE
RCA
1987, 15 settembre
CREST OF A KNAVE
Chrysalis
1988, 5 luglio
20 YEARS OF JETHRO TULL (3CD BOXED SET)
Chrysalis
1989, 29 agosto
ROCK ISLAND
Chrysalis
1989, novembre
20 YEARS OF JETHRO TULL (HIGHLIGHTS)
Chrysalis
1991, 10 settembre
CATFISH RISING
Chrysalis
1992, 22 settembre
A LITTLE LIGHT MUSIC
Chrysalis
1993, 20 aprile
25th ANNIVERSARY 4CD BOXED SET
Chrysalis
1993, 29 giugno
THE BEST OF JETHRO TULL : THE ANNIVERSARY COLLECTION
Chrysalis
1995, 12 settembre
ROOTS TO BRANCHES
Chrysalis
1999, 24 agosto
J-TULL DOT COM
Fuel 2000
2000, 11 gennaio
NIGHTCAP: The Unreleased Masters 1973-1991
Chrysalis/EMI/Capitol
2001, 3 luglio
THE VERY BEST OF
Chrysalis/EMI/Capitol
2002, 30 aprile
LIVING WITH THE PAST
Fuel 2000

 

Foto
Ian Anderson
Ian Anderson
Ian Anderson
Ian Anderson
 
   

 

Links
   
   

 


adr_sixties