INDEX MUSICA
JOHN LEE HOOKER


John Lee Hooker

 

Data di nascita: 22 agosto 1917, Clarksdale - Mississippi  
Inizio carriera: 1948  
Chi è:

John Lee Hooker è un grande del blues e il padre del boogie.
A cominciare dal 1948, con il suo primo singolo "Boogie Chillen", Hooker ha introdotto il mondo del boogie, una forma di country blues imparata dietro casa in Mississippi.
Il suo boogie dal ritmo battente è stato adattato ed allargato negli anni sessanta e settanta da un grandissimo numero di artisti rock and roll, tra cui i Rolling Stones, Yardbirds , Canned Heat, John Mayall, Ten Years After, Foghat, ZZ Top e George Thorogood. Oltre alla sua abilità nel catturare chi lo ascolta in un ipnotico trantran boogie, Hooker è famoso per la roca emozionalità della sua voce e per l'intensità del suo modo crudo di suonare la chitarra.
Durante i decenni ha dimostrato di essere un sopravvissuto: quando l'interesse per il blues elettrico andò calando e vi fu il boom della folk music acustica (ultimi anni '50 e primi anni '60), Hooker si fece una nicchia nel giro delle coffeehouse.
Di recente nella sua carriera Hooker ha anche goduto di una piacevole ricomparsa che comprende un "Grammy Award" per il suo album The Healer del 1989.

Il patrigno di Hooker, Will Moore, gli insegnò a suonare la chitarra, e fin da giovane Hooker conobbe leggende del blues come Charley Patton, Blind Lemon Jefferson e Blind Blake. Nei primi anni della sua adolescenza, Hooker scappò a Memphis, dove lavorò come uscere a teatro e suonò per guadagnare qualche soldo extra. Prima di stabilirsi nel '43 a Detroit, visse anche a Cincinnati e Knoxville, dove lavorò in una fabbrica d'auto di giorno suonando blues a feste in case e club lungo la leggendaria Hastings Street. Nel 1948 fece uscire "Boogie Chillen", un autorevole singolo che fu preso dalla Modern Records per la distribuzione nazionale e che scalò la classifica R&B fino al numero uno nel 1949.

Hooker ha continuato poi registrando per più di 20 etichette, spesso ricorrendo a pseudonimi come John Lee Cooker, Delta John e Boogie Man per ragioni contrattuali. Molti dei suoi più popolari lavori, comprese le versioni classiche di "Boom Boom" e "Crawling Kingsnake", sono apparse con l'etichetta Vee-Jay. Amato dai rock and rollers, Hooker non ha mancato di supporti e collaborazioni. Nel 1970 i Canned Heat hanno collaborato con lui nella realizzazione di uno storico doppio album intitolato "Hooker ?n' Heat". Inoltre Hooker è apparso nel film dei Blues Brothers, ha cantato il ruolo principale del concept album "The Iron Man" di Pete Townshend ed ha duettato con Van Morrison. I suoi ultimi progetti hanno richiamato il contributo di personaggi come Carlos Santana, Keith Richards, Robert Cray, Bonnie Raitt e Los Lobos.
Nell'ottobre 1990, una schiera di amici ed ammiratori ha partecipato ad un all-star concert per celebrare la musica di Hooker al Madison Square Garden.

Hooker è scomparso il 21 giugno 2001.

 

Discografia
Uscita
Titolo dell'Album
...... ...........  

 

Foto
John Lee Hooker
John Lee Hooker
 

 

Links
http://www.virginrecords.com/hooker/ - The Official John Lee Hooker Web Site
 
   

 


adr_sixties